Lunedì, 27 Settembre 2021
Cronaca Maglie / Via Lecce

Banda della Bmw festeggia l’Immacolata e svaligia distributore. Ladri tornano all’Anagrafe leccese

Malviventi in azione nella notte: hanno preso di mira sia gli uffici di via Lombardia, già colpiti nei mesi scorsi. Ma il colpo è fallito. In quattro, volti travisati, hanno arraffato sigarette e il registratore di cassa dalla tabaccheria del distributore Agip a Maglie: 5mila euro il bottino. Indagano polizia e carabinieri

LECCE  - I ladri non vanno in vacanza e fanno festa. Nella notte sono due i colpi tentati rispettivamente in città  e Maglie, di cui uno andato in porto.  Nel primo episodio, i malviventi hanno preso di mira nuovamente gli uffici dell’Anagrafe del Comune di Lecce, già colpiti nei mesi passati.Hanno forzato uno degli infissi di via Lombardia, nei pressi della stazione ferroviaria del capoluogo salentino, probabilmente per sottrarre carte di identità come avvenuto in passato. Uno degli episodi più recenti è avvenuto, infatti, nei primi giorni di settembre. Ma la scorsa notte hanno desistito.

E’ plausibile che un’auto di passaggio lungo la strada abbia messo in fuga i malviventi. O che un rumore improvviso abbia disturbato il piano d’azione. I segni del danneggiamento sono stati notati soltanto questa mattina, e sono stati segnalati alle forze dell’ordine. Sul posto, gli agenti della sezione volanti. I poliziotti hanno eseguito un sopralluogo e constatato lo scasso, assieme ai colleghi della scientifica. Ma i ladri non hanno portato via nulla. Sono in corso degli accertamenti, anche sulla scorta dei filmati di videosorveglianza, ora a disposizione degli inquirenti.

La memoria mediatica corre alle cronache dell’estate del 2014. Quando, dopo una serie di furti nei municipi di alcuni paesi del Salento, è toccato anche all’Anagrafe leccese: a fine luglio, infatti, una banda asportò 87 carte di identità intonse, per poterle falsificare. Tre mesi addietro, l’episodio fotocopia. Dopo aver scardinato due forzieri, hanno asportato altri documenti in bianco, e diverse cassette di sicurezza contenenti soldi.

Un colpo è invece riuscito alla banda della Bmw che, sempre nella notte, ha raggiunto la rivendita di tabacchi, all’interno del distributore “Agip” di Maglie. In quattro, tutti con il volto completamente coperto, si sono introdotti nel locale per svaligiarlo. Hanno arraffato l’intero registratore di cassa, contenente una somma di circa 600 euro.  Oltre ai contanti  hanno anche “ripulito” gli scaffali dalle confezioni di sigarette, per un valore totale di 5mila euro, per poi fuggire a bordo della Bmw serie 6, di colore nero, lungo via Lecce. Le indagini sono nelle mani dei carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Maglie, guidati dal capitano Luigi Scalingi. Anche in questo caso, il prezioso contributo potrebbe essere fornito dagli “occhi elettronici”: i malviventi sono stati immortalati e, nel corso delle prossime ore, potrebbero emergere altri dettagli utili alla ricerca dei responsabili.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banda della Bmw festeggia l’Immacolata e svaligia distributore. Ladri tornano all’Anagrafe leccese

LeccePrima è in caricamento