Lunedì, 2 Agosto 2021
Cronaca Rudiae / Via Belisario Acquaviva, 7

Emergenza furti in appartamento. I ladri non concedono tregua alla città

Tra le giornate di domenica e lunedì, i malviventi hanno messo a segno alcuni colpi, in varie zone del centro abitato. Altri due sono invece falliti. In un caso, hanno ripulito la cassaforte di un ristoratore: indaga la polizia

@TM News/Infophoto

LECCE - Si sono introdotti nell'appartamento di un contabile, al civico 7 di via Belisario Acquaviva, nella zona di viale Giuseppe Grassi, e ne hanno ripulito la cassaforte, arrecando danni ancora in fase di quantificazione.

Non accenna ad arrestarsi l'emergenza furti in città. Il colpo messo a segno nel pomeriggio di lunedì non è stato, infatti, il solo. Un secondo è stato tentato anche in via Settelacquare e in via Ungaro, nei pressi di via Adriatica dove, però, era presente la proprietaria di casa. I malviventi hanno notato la donna e si sono dati alla fuga, dopo aver danneggiato la grata metallica di una delle finestre.

Anche il titolare di un ristorante, nel corso della giornata di domenica,  ha ricevuto le "visite" dei ladri, nella sua abitazione di via Bolzano. Il deposito di preziosi, incastonato nel muro, è stato depredato da alcuni malviventi che, prima di dileguarsi, si sono appropriati di un bottino del valore di circa 35mila euro. Degli episodi se ne sta occupando il personale di polizia della questura leccese, assieme agli uomini della scientifica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza furti in appartamento. I ladri non concedono tregua alla città

LeccePrima è in caricamento