Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Furti d'automobili, Gps e videocamere incastrano un uomo e una donna

Denunciati in queste ore dai militari una 51enne di Trepuzzi e un 57enne di Carmiano. I veicoli sottratti a Cavallino e Veglie

CAMPI SALENTINA – Quante autovetture siano rubate ogni giorno è un dato difficile anche da conoscere. E’ probabilmente uno dei reati più frequenti in provincia di Lecce, e non solo. Ogni tanto, però, qualcuno viene scovato. E finisce nei guai per furto  o, quantomeno, per ricettazione, se non sia provata materialmente la propria partecipazione nel momento in cui il veicolo è stato trafugato.

I carabinieri dipendenti dalla compagnia di Campi Salentina, nelle scorse ore, hanno denunciato ben due persone proprio in seguito al furto di autovetture. In un caso si tratta di una donna di Trepuzzi. In casa di M.M., 51enne, nota alle forze dell’ordine, i carabinieri della stazione locale vi sono arrivati tramite la segnalazione della centrale operativa  di Alfaevolution, gestore del servizio di antifurto satellitare Gps. E qui hanno trovato un’Alfa 147 rubata e il cui furto era stato denunciato presso la stazione dei carabinieri di Cavallino. L’autovettura è stata sequestrata e la donna risponde di ricettazione. Le indagini, comunque, proseguono.  

I carabinieri di Veglie, invece, hanno denunciato per furo M. N., 57enne di Carmiano, anch’egli già noto. Stano alle indagini, la scorsa notte, in via Colelli, avrebbe rubato un’autovettura Fiat Grande Punto. I militari, grazie alle immagini di videosorveglianza della zona, sono riusciti a riconoscere l’uomo da alcuni frame. Rintracciato nel primo pomeriggio e condotto in caserma, è stato deferito alla procura di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti d'automobili, Gps e videocamere incastrano un uomo e una donna

LeccePrima è in caricamento