Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Ladri scatenati: rubano un trattore, la sera prima razzia nel campo fotovoltaico

I due episodi rispettivamente a Nardò e a Galatone. Il primo in una masseria, il secondo in un impianto alla periferia di Galatone

Foto di repertorio

NARDO’ – Ladri scatenati: nel giro di 24 ore hanno portato via un trattore da una masseria e i pannelli fotovoltaici da un impianto. L’episodio più recente nelle campagne a nord di Nardò, la notte scorsa. Malviventi si sono introdotti all’interno della struttura “Donna Gioconda” e hanno asportato un macchinario agricolo. Il danno complessivo è in fase di quantificazione e non coperto da assicurazione.

Scoperto l’accaduto, il proprietario si è rivolto ai carabinieri della stazione di Porto Cesareo. Questi ultimi hanno eseguito un sopralluogo e recuperato i filmati del sistema di videosorveglianza. La notte prima, inoltre, una banda di malviventi ha invece preso di mira un impianto fotovoltaico.

Raggiunta contrada Murrone, i ladri hanno reciso la rete metallica e asportato 400 metri di cavi in rame, per poi rivenderlo al mercato nero. Il parco, fortunatamente, è videosorvegliato e le registrazioni sono state affidate ai militari della stazione locale per le successive indagini.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri scatenati: rubano un trattore, la sera prima razzia nel campo fotovoltaico

LeccePrima è in caricamento