rotate-mobile
Cronaca Via Pozzuolo

Due spaccate nella notte: la banda dell’Audi prende di mira le profumerie

Un furto è fallito in una rivendita di Galatone, l'altro è invece riuscito a Lecce. Le videocamere hanno immortalato alcuni malviventi, poi fuggiti a bordo di un'Audi di colore grigio. Le indagini sono nella mani dei carabinieri del Norm delle compagnie di Gallipoli e e del capoluogo salentino

LECCE  - I componenti della "Banda dell’Aud"i, e i malviventi in generale,  hanno preso di mira le profumerie. Dopo la razzia di boccette di marchi prestigiosi arraffati nel locale della rivendita “Valentini”  di Maglie, nella notte tra domenica e lunedì, i ladri sono tornati all’azione. Un furto tentato, l’altro riuscito, a pochi minuti di distanza.  Il primo a Galatone, ai danni della profumeria “Azzurra”, l’altro nelll’esercizio “Vanity” di Lecce, in una traversa di via Pozzuolo, nella zona di via Taranto. I

l primo episodio è avvenuto a Galatone dove alcuni individui hanno utilizzato un piede di porco per mandare in frantumi la vetrata del locale. Una volta all’interno hanno provato ad impossessarsi della merce riposte sugli scaffali. Ma il piano è fallito: il proprietario, che dormiva accanto, ha udito I rumori e ha lanciato un urlo per farli scappare. I malviventi si sono dileguati immediatamente, facendo perdere le proprie tracce. Il malcapitato ha subito allertato I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Gallipoli,  guidato dal tenente Ferdinando Angeletti.

I militari dell’Arma hanno raccolto le dichiarazioni del negoziante, alla ricerca di indizi ed elementi utili all’identificazione dei responsabili. Ma questi ultimi, costretti a fuggire a mani vuote, hanno cercato di mettere a segno un secondo colpo. Hanno preso di mira la profumeria “Vanity” di via Pozzuolo, nel capoluogo salentino. Anche in questo caso, hanno sfasciato le vitrine per poi arraffare merce. Hanno portato via decine di confezioni di profumi e altri prodotti per la cura del corpo. Un’azione fulminea: il sistema di allarma, infatti, si è attivato e I componenti della banda sono stati costretti alla fuga.

Sul posto sono giunte le guardie giurate dell’istituto di vigilanza “La Velialpol”, assieme ai militari del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Lecce, coordinato dal tenente Rolando Russo. Nelle mani dei carabinieri sono finiti I filmati del sistema di videosorveglianza: I fotogrammi, come nel colpo precedente, hanno evidenziato la presnza di un’Audi di colore grigio. Al termine della visione delle registrazioni, sarà possibile stabilire in quanti abbiano agito. Soltanto 24 ore addietro, anche un’altra profumeria è stato colpita nel Salento. Si tratta della rivendita “Valentini” di via Trento e Trieste di Maglie, dalla quale sono stati portati via prodotti per almeno 4mila euro. E non è la sola: nel corso delle ultime settimane, le cronache locali si sono rimepite di una serie di episodi simili, ai danni di diversi esercizi commerciali in tutto il Tacco.

Le immagini della spaccata a Lecce

                        

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due spaccate nella notte: la banda dell’Audi prende di mira le profumerie

LeccePrima è in caricamento