Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Furti a ripetizione nel campus di Ecotekne. Ladri agiscono indisturbati, è allarme

Preso di mira il Dipartimento di Matematica e Fisica, tra la Sp7 e la strada comunale Tufi. Sugli episodi stanno indagando i carabinieri di Monteroni di Lecce

La sede principale del Dipartimento di Matematica e Fisica.

MONTERONI DI LECCE – L’ultima incursione è di questa notte, la prima risale al 22 settembre. Tra i due estremi una serie di scorrerie nel Dipartimento di Matematica e Fisica dell’Università del Salento che destano preoccupazione oramai in tutto il campus di Ecoteckne, pieno di laboratori e uffici amministrativi.

Nel raid iniziale sono stati prese di mira attrezzature scientifiche, utilizzate in particolare nel laboratorio di Astrofisica: telescopi, obiettivi, macchine fotografiche, filtri, materiale utilizzato per la didattica, stampanti, proiettori, computer portatili anche di ricercatori che hanno perso così dati fondamentali per il loro lavoro. Un danno economico, senza dubbio, ma un guaio serio anche per le ordinarie attività scientifiche.

In una della visite “successive”, presso la sede leccese dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, è stata rubata una cassetta di sicurezza con qualche migliaio di euro. I ladri rovistano dappertutto, forzano le porte e fanno razzia di tutto ciò che trovano: dal rame dei pannelli fotovoltaici del parcheggio del dipartimento fino alle macchinette per caffè e bevande, al fine di impadronirsi delle monete contenute.

Il dipartimento si trova al confine del campus di Ecotekne, nella parte delimitata dalla strada provinciale 7 e dalla strada comunale Tufi, dalla quale si pensa possano introdursi con una certa facilità i malintenzionati scavalcando il muro di cinta. Proprio su quel versante risulta che nei giorni precedenti il primo furto c’è stato un piccolo incendio di sterpaglie, come se qualcuno avesse voluto aprirsi una via.

Gli edifici più prossimi a quelli colpiti sono le facoltà di Ingegneria e Giurisprudenza e il Centro Cultura Innovativa d’impresa. Sugli episodi stanno indagando i carabinieri della stazione di Monteroni di Lecce.

Da segnalare, proprio nella scorsa notte, il ritrovamento di un furgone da parte di una pattuglia di Alma Roma, che non ha competenza sull'area universitaria, nei pressi della clinica Città di Lecce che dista solo poche centinaia di metri dall'accesso al campus lungo la Provinciale. Il mezzo, che nelle ronde dei giorni precedenti, non c'era è stato segnalato alla questure ed è risultato rubato e non è da escludere che ci sia un collegamento con i furti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furti a ripetizione nel campus di Ecotekne. Ladri agiscono indisturbati, è allarme

LeccePrima è in caricamento