Ladri “tornano” a scuola e in Accademia. Fuggono con monete del distributore e quattro pc

Sono due i furti scoperti, questa mattina, in città. Il primo è stato messo a segno ai danni dell'Istituto professionale alberghiero "Columella": i malviventi hanno portato via soltanto il denaro di una macchinetta. Presa di mira anche l'Accademia delle Belle arti: asportati quattro computer

L'Accademia delle Belle Arti di Lecce

LECCE  - Scuole e università chiudono i battenti per le festività natalizie e di fine anno, ma i ladri ne approfittano. Sono due, infatti, i furti scoperti questa mattina in altrettanti istituti di formazione superiore e universitaria, a Lecce. Il primo presso l’Istituto professionale alberghiero “Columella”, in via Vecchia Copertino.

L’altro all’interno della sede dell’Accademia di Belle arti, all’ingresso del centro storico di Lecce.  Alcuni individui, infatti, approfittando della chiusura per le vacanze, si sono introdotti nei locali della scuola alberghiera, dopo aver danneggiato un vetro e averlo mandato in frantumi. Una volta ottenuto l’accesso ai corridoi, si sono diretti alla macchina erogatrice di vivande, che hanno provveduto a “ripulire”.

All’interno del deposito, infatti, vi erano diverse monete, per un valore ancora in fase di quantificazione. La somma, in totale, dovrebbe aggirarsi attorno ad alcune decine di euro. La scoperta è avvenuta nel corso della mattinata, da parte dei dipendenti dell’istituto superiore. Sul posto, per i rilievi, gli agenti della sezione volanti.

Il personale della questura, oltre ad aver acquisito i filmati delle videocamere di sorveglianza, per cercare di indentificare i responsabili dell’episodio, è anche intervenuto sul luogo di un altro colpo, sempre in città: quello messo a segno ai danni dell’Accademia delle Arti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In questo secondo furto, i malviventi non hanno dovuto neppure faticare più di tanto: approfittando di alcuni lavori in corso, infatti, hanno ottenuto facile accesso all’edificio. Da un’aula dell’immobile, all’ingresso di Porta Rudiae, nel cuore cittadino, sono riusciti ad asportare quattro computer, per un valore totale di diverse centinaia di euro. I poliziotti hanno effettuato un sopralluogo nell’edificio universitario, per cercare di recuperare elementi utili alle indagini. Non è escluso che, ad agire in entrambi gli episodi, possa essere stata la stessa banda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento