Entrano di notte nel bar. Via con tre videopoker e registratore di cassa

A Villabaldassarri, i carabinieri sono intervenuti in una caffetteria dove, alcuni malviventi, hanno asportato apparecchi elettronici. Ad Arigliano, hanno invece danneggiato la porta d'ingresso della stazione, forse per rubare

Foto di repertorio (tutti i diritti riservati)

VILLA BALDASSARRI (Guagnano) - Una nottata, quella appena trascorsa, nella quale non sono mancati i furti. Alcuni individui si sono infatti introdotti nei locali del Bar Country, al civico 3 di via Aldo Moro, a Villa Baldassarri, frazione di Guagnano.

Dopo aver manomesso la serratura,i ladri si sono diretti immediatamente verso tre videopoker, che sono stati prelevati assieme ad una macchina cambiasoldi e allo stesso registratore di cassa. Si sono dileguati senza che nessuno, nel pieno della notte, potesse purtroppo assistere alla scena. Del caso se ne stano occupando i carabinieri della compagnia di Campi Salentina che, in queste ore, stanno procedendo con la quantificazione dei danni e del bottino, visionando eventuali immagini del sistema di videosorveglianza di attività commerciali vicine.

I vigilanti dell'istituto privato La Folgore, sono invece intervenuti in un altro episodio, trenta minuti dopo la mezzanotte, che si è verificato ad Arigliano, località nei pressi di Gagliano del Capo. Qui, alcuni malviventi, hanno manomesso la porta posteriore della stazione delle Ferrovie Sud Est, danneggiandola non poco. Gli agenti, sul posto per un normale controllo, hanno inoltre scorto anche una pietra di grosse dimensioni, posta sull'uscio. Il personale de La Folgore ha, a quel punto, allertato i carabinieri della stazione locale, che hanno raggiunto immediatamente il luogo dell'accaduto. Non hanno potuto fare altro che constatare la presenza di alcuni frammenti di metallo, sparsi attorno alla porta, rimasta tuttavia chiusa. Segno che i malviventi hanno desistito dal portare avanti il piano, forse al sopraggiungerere della pattuglia.

 

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coppia massacrata in casa, il giovane assassino reo confesso chiede l’abbreviato

  • Muore colto da infarto davanti alla scuola: attendeva la nipotina

  • Benzina e fuoco nell’autolavaggio: ma l'hard disk delle videocamere "sopravvive" alle fiamme

  • Non si fermano all’alt, schianto sul guardrail: in auto la targa rubata a un finanziere

  • Paura nella notte: fulmine su palazzina sveglia i residenti, danni a elettrodomestici

  • Rapina in pizzeria in via Leuca: escalation di episodi criminali nella zona

Torna su
LeccePrima è in caricamento