rotate-mobile
Cronaca Scorrano

Ladri in casa di un chirurgo, via con cassaforte: dentro quattro fucili e sei pistole

È accaduto la scorsa notte a Scorrano, dove i malviventi hanno approfittato dell’assenza del medico. Il forziere rinvenuto nelle campagne nelle vicinanze, “ripulito” da armi e munizioni legalmente detenute

SCORRANO – Furto di armi nell’abitazione di un chirurgo salentino. È accaduto la scorsa notte, a Scorrano, dove i malviventi sono passati in azione essendo evidentemente a conoscenza dell’assenza del proprietario. La casa, in una zona semicentrale della cittadina, è stata raggiunta dai ladri i quali, con ogni probabilità, sapevano del bottino. E forse erano lì appostati da chissà quanti giorni per studiare movimenti e abitudini del malcapitato.

Una volta all'interno hanno divelto la cassaforte, sono riusciti a portarla via: dentro vi erano fucili e pistole di vari marPHOTO-2022-08-06-12-34-45-2chi e calibro, corredati delle relative munizioni. Il tutto legalmente detenuto e custodito in maniera corretta dal professionista. In totale si sono impossessati di quattro fucili e sei pistole. Il forziere è  stato danneggiato in un secondo momento, nei paraggi dell’abitazione: è stato infatti ritrovato nelle campagne adiacenti, abbandonato. Ma vuoto.  Ora è nelle mani degli inquirenti.

Sul posto, allertati dalla vittima, sono infatti intervenuti i carabinieri della compagnia di Maglie e i colleghi della stazione scorranese. Immediati i rilievi all’interno e sulla cassaforte rinvenuta. Al momento si stanno cercando tutte le videocamere utili dell’isolato alla ricerca del modello dell’auto utilizzata dalla banda. Si tratta certamente di “professionisti” e inquieta immaginare dei malviventi in giro con una decina di armi. I militari stanno indagando senza sosta per ottenere elementi decisivi nel più breve tempo possibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri in casa di un chirurgo, via con cassaforte: dentro quattro fucili e sei pistole

LeccePrima è in caricamento