Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca Corso Roma, 2

Spaccata nella notte. Auto contro vetrata poi la fuga con cento borse di marca

Ancora un furto, intorno alle tre, ai danni di uno dei punti vendita della catena "Dolly", a Tricase. Dopo aver danneggiato la lastra in verto, i malviventi hanno portato via un centinaio di prodotti in poco tempo. Scattato l'allarme, sono sopraggiunti i carabinieri della compagnia locale

Il punto vedita colpito nella notte

TRICASE  -  L’ennesimo punto vendita della catena “Dolly” è stato preso di mira dai ladri, nel corso della notte. Intorno alle tre, una banda di malviventi si è introdotta nei locali della rivendita di accessori in pelle, a Tricase, per mettere a segno un'altra razzia di borse. Raggiunto lo stabile su Corso Roma, uno dei punti più centrali della cittadina del basso Salento, i ladri hanno mandato in frantumi la vetrata del negozio servendosi di un’autovettura, lanciata con forza come ariete. Una volta all’interno, hanno portato via un centinaio di borse, alcune delle quali di marchi prestigiosi.

Ma la quantità della refurtiva potrebbe risultare maggiore al termine dell’inventario da parte  dei gestori dell’esercizio. Sconosciuto infatti, al momento, l’esatto il valore della merce sottratta da scaffali ed espositori da parte dei ladri, poi fuggiti quando il sistema di allarme si è attivato. Sul posto, sono giunti i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Tricase, guidata dal capitano Simone Clemente. Forse vedendo arrivare la pattuglia, o udendo rumori sospetti, i malviventi si sono allontanati apparentemente senza lasciare tracce.

Le videocamere di sorveglianza nell’isolato sono davvero installate in numero esiguo e non faciliteranno l’attività investigativa. I militari dell’Arma non hanno avuto il tempo sufficiente per cogliere la banda sul posto, ma ora sono alla ricerca di eventuali testimonianze e altri elementi che possano quanto meno indicare il modello della vettura usata per la spaccata.IMG-20150508-WA0007-3

Tricase, un paio di settimane addietro, era già stato teatro di un furto analogo. Il negozio “Antares” di via Domenico Caputo, specializzato nella vendita di articoli in pelle, è stato preso di mira da una banda di professionisti giunta sul luogo un mezzo piuttosto capiente, immortalato dagli “occhi elettronici”.  Hanno rubato merce, di noti marchi, per un valore di circa 5mila euro.

I negozi della catena “Dolly” sono stati presi di mira dai ladri in diverse occasioni. Di recente, infatti, il 14 aprile, un’altra razzia è stata perpetrata nei locali che ospitano il marchio “Dolly” a Galatina: una cinquantina di borse, per un valore di circa 4mila e 500 euro, sono state infatti asportate da una banda, scappata a bordo di un’auto station wagon.

Il punto vendita galatinese, per giunta, era stato già “ripulito” nell’autunno precedente, con modalità simili. I primi giorni di novembre, inoltre, tre malviventi, coperti da passamontagna, hanno visitato i locali del punto di vendita di Nardò, su corso Galliano, colpendo peraltro il veicolo di un ragazzo parcheggiato sul posto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spaccata nella notte. Auto contro vetrata poi la fuga con cento borse di marca

LeccePrima è in caricamento