Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca

Evade dai domiciliari per rubare astici. Individuato grazie ai filmati

Un 31enne è stato denunciato per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale. Sorpreso mentre rubava dal banco frigo dell'Ipercoop, è fuggito. Ma la targa della sua auto è stata ripresa dalle telecamere

Foto di repertorio (tutti i diritti riservati)

SURBO - Nella mattinata della vigilia di Pasqua, intorno alle 10, alcuni vigilanti di un istituto privato hanno segnalato al numero di pronto intervento, un furto all'interno del supermercato Ipercoop di Surbo. Un uomo è stato infatti sorpreso mentre rubava alcuni prodotti, tra i quali tre astici dal banco frigo, per un valore di circa 50 euro.

Si è dato alla fuga, raggiungendo i parcheggi del centro commerciale. Gli agenti della questura di Lecce, intervenuti sul posto, dopo la segnalazione della Sveviapol, hanno tentato di fermarlo, dopo averlo individuato. Ma il ladro è riuscito a dileguarsi, a bordo di una Smart, di colore blu. Ma nella fuga, ha perso il telefono cellulare, poi finito sotto sequestro.

Grazie ai filmati visionati, i poliziotti sono riusciti a risalire alla targa e all'intestatario dell'autovetture. Un mezzo controllato, peraltro, in occasione di altre verifiche e in uso ad un 31enne originario di Galatina, residente a  Lequile, Alessio Calabretto . L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, il 21 marzo scorso, era stato anche sorpreso a rubare nella Coin, al centro di Lecce, e sottoposto al regime degli arresti domiciliari, è stato riconosciuto come l'autore del furto compiuto nella mattinata. Denunciato a piede libero per furto aggravato, evasione dagli arresti domiciliari, dovrà ora rispondere anche di resistenza a pubblico ufficiale.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Evade dai domiciliari per rubare astici. Individuato grazie ai filmati

LeccePrima è in caricamento