Cronaca Melissano

Svuotano un garage di attrezzi e macchinari agricoli, ma una telecamera li riprende

Due giovani di Melissano hanno preso di mira in piena notte la rimessa di un cittadino di Alliste. Poco dopo sono stati fermati e le loro abitazioni perquisite: non si erano accorti dell'impianto di video sorveglianza. Uno denunciato anche per ricettazione

MELISSANO – Hanno preso di mira un garage, svuotandolo di macchine e attrezzi agricoli, senza fare i conti con l’impianto di video sorveglianza. E così, a poche ore dalla loro visita indesiderata, un 24enne e un 20enne, entrambi di Melissano, si sono ritrovati i carabinieri della locale stazione nei pressi delle rispettive abitazioni. A indirizzarli i colleghi di Racale che hanno preso visione delle immagini.

La successiva perquisizione in casa di Marco Pizzi - Simone Barbetta è il nome dell’altro giovane finito ai domiciliari -, in effetti, ha portato al ritrovamento del “bottino”: un compressore di colore celeste, un decespugliatore, un soffiatore, una bicicletta di colore nero e altro materiale per il quale il 24enne è stato denunciato anche per ricettazione: si tratta di una motozappa marca “Benassi” a miscela di sette cavalli, un altro con scritta “Chetta” e un terzo di marca “Blubird”, tutti di colore rosso.

Gli arnesi utilizzati per lo scasso sono stati posti sotto sequestro, mentre l’attrezzatura agricola è stata restituita ai legittimi proprietari, tranne il decespugliatore “Chetta”. Chiunque avesse ragione di rivendicarlo può rivolgersi ai carabinieri di Melissano. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svuotano un garage di attrezzi e macchinari agricoli, ma una telecamera li riprende

LeccePrima è in caricamento