Lunedì, 25 Ottobre 2021
Cronaca Surbo / Piazza Aldo Moro

Oscurano videocamere con sacchetti, poi il "prelievo" di contanti dal postamat

Furto, nella notte, ai danni dell'ufficio postale di Surbo. Ladri muniti di flessibile hanno portato via denaro in fase di quantificazione

SURBO – Ancora un furto ai danni di un ufficio postale. E’ accaduto nella notte, a Surbo, presso lo sportello di piazza Aldo Moro. Una banda di malviventi, infatti, ha raggiunto la cassa automatica dell'ufficio per mettere a segno l’ennesimo colpo. Dopo aver oscurato i sensori del sistema di allarme, probabilmente avvolgendo i dispositivi con dei sacchetti in plastica, ha proceduto a sradicare il pannello che ricopre il postamat.IMG_3697-2

Muniti di flessibile, inoltre, i ladri hanno estratto il cassetto sottostante, contenente banconote da 20 euro. Il bottino è in fase di precisa quantificazione, ma si parla con ogni probabilità di alcune decine di migliaia di euro. Ottenuta la refurtiva, i malviventi si sono dileguati, ma non è ancora dato sapere a bordo di quale mezzo. Se gli “occhi elettronici” dell’ufficio postale sono stati messi fuori uso, però, è anche vero che nelle vicinanze potrebbero esservene altri, installati all'esterno di abitazioni ed esericizi commerciali.

Sul posto sono giunti i carabinieri della stazione locale, assieme ai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Lecce, per eseguire i rilievi sul punto in cui è stato effettuato lo scasso. Non si può escludere a priori che, ad agire, siano stati gli stessi autori dei colpi messi a segno, nel corso degli ultimi giorni anche a Carmiano, ma anche a Galugnano e a Marittima di Diso.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oscurano videocamere con sacchetti, poi il "prelievo" di contanti dal postamat

LeccePrima è in caricamento