Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

Svaligiano bar e fuggono su una Lancia rubata. L’auto già usata in un altro furto

Nottata movimentata, a Cutrofiano, dove gli agenti hanno inseguito i responsabili di un colpo ai danni di una caffetteria. I malviventi sono fuggiti a bordo di una Delta, con oltre mille euro di bottino. I poliziotti, inoltre, sono intervenuti nello stesso comune, per l’incendio di una Ford Focus

Il commissariato di Galatina

CUTROFIANO – Sono tornati all’azione. Dopo i numerosi episodi delle ultime ore ai danni degli esercizi commerciali, una banda di ladri, alle 3 della notte, ha preso di mira un bar di Cutrofiano. Dopo aver forzato la porta laterale del locale, hanno asportato quattro slot-machine, un videogioco e un altro apparecchio cambiamonete, rimediando un bottino di circa mille e 200 euro custoditi all’interno.

Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia del commissariato di Galatina, coordinati dal vicequestore aggiunto Giovanni Bono, per avviare le indagini. Durante l’attività di pattugliamento della strada 362, che collega Sogliano Cavour e Galatina, il personale di polizia ha notato una Lancia Delta di colore scuro, risultata rubata a Galatone.

Il conducente, alla vista degli agenti, si è dato alla fuga a velocità elevata. Ne è nato un inseguimento durato diversi minuti, che si è protratto per diversi chilometri. Fino a concludersi all’interno del centro abitato di Corigliano d’Otranto dove l’auto è riuscita a dileguarsi. Dai controlli effettuati dagli inquirenti, lo stesso mezzo è risultato inoltre utilizzato per un tentato furto, di recente, ai danni di una tabaccheria del posto.

Un paio di ore dopo, peraltro, gli agenti del commissariato galatinese sono anche intervenuti sempre a Cutrofiano, sul luogo di un incendio di un’autovettura. Il rogo, scoppiato per cause che non si conoscono ancora, ha provocato danni non soltanto la Ford Focus, ma anche agli infissi di un paio di abitazioni circostanti. Le fiamme sono state domate dai vigili del fuoco, i quali hanno poi proceduto con i rilievi di rito, per chiarire se la natura dell’accaduto sia o meno dolosa. I titolari del veicolo sono persone incensurate. Le cause, secondo i pompieri, sarebbero tuttavia accidentali.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Svaligiano bar e fuggono su una Lancia rubata. L’auto già usata in un altro furto

LeccePrima è in caricamento