Mercoledì, 23 Giugno 2021
Cronaca

Carabiniere fuori servizio sventa un furto. Denunciati in due

Un militare dell'Arma, in riposo settimanale, ha pedinato due individui insospettito dai loro movimenti. All'interno di un cantiere edile, arnesi in mano, stavano trafugando fili di ferro. Denunciati entrambi

TAVIANO - Anche per lui doveva essere una domenica di riposo, ma il senso del dovere e di responsabilità civile ha avuto la meglio, "riportandolo" in servizio. Un carabiniere della stazione di Taviano, nel pomeriggio di ieri, è stato insospettito dal movimento di due uomini, che si aggiravano, arnesi in mano, con fare losco nei dintorni di un cantiere edile del posto.

Deciso a capire qualcosa in più, si è appostato a bordo della propria auto fino a quando i suoi sospetti non sono stati confermati: due individui, di nazionalità marocchina, erano infatti intenti ad impossessarsi di fili di ferro sul luogo dei lavori. Giunti sul posto i colleghi, allertati dal militare, si è rivelata inevitabile la denuncia a piede libero nei confronti dei due marocchini per furto in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabiniere fuori servizio sventa un furto. Denunciati in due

LeccePrima è in caricamento