Sabato, 24 Luglio 2021
Cronaca Via Provinciale Melendugno-Lecce

Ancora un distributore nel mirino dei ladri. In tre fuggono con 300 euro

Tre individui si sono introdotti nel bar dell'area "Total" di Melendugno, già presa di mira a marzo. Hanno arraffato i contanti dal registratore di cassa, poi la fuga. L'allarme è scattato, nonostante lo abbiano danneggiato

Il distributore preso di mira dai ladri (tutti i diritti riservati)

MELENDUGNO  -  L'ennesima area di servizio è stata presa di mira dai malviventi, nella notte. Intorno alle tre della notte, una banda composta da tre individui ha manomesso uno degli ingressi del bar che si affaccia sul piazzale del distributore di benzina "Total", sulla strada provinciale che congiunge Melendugno a Lecce. I tre hanno danneggiato l'antifurto, silenziando le sirene con della schiuma espansa. Dopo essersi introdotti nella struttura, si sono diretti al registratore di cassa, tralasciando sigarette e gratta e vinci. Hanno forzato il cassetto del deposito, per poi appropriarsi della somma contenuta all'interno: circa 300 euro.

Intanto, scattato l'allarme collegato alla centrale operativa dll'istituto di vigilanza privata "Almaroma", i ladri hanno arraffato il bottino e si sono dileguati, a piedi, per le campagne circostanti. Sul posto sono intervenuti i vigilanti, assieme ai carabinieri della stazione di Melendugno che, nelle prossime ore, visioneranno i nastri delle telecamere collocate all'esterno del piazzale. Un'area peraltro già presa di mira lo scorso 14 marzo da alcuni malviventi. In quella occasione, dopo una spaccata,  la banda aveva abbandontao sia il mezzo, che la refurtiva, dopo un inseguimento da parte degli agenti dello stesso istituto di vigilanza. Sono ancora in fase di quantificazione i danni messi a segno dai tre.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ancora un distributore nel mirino dei ladri. In tre fuggono con 300 euro

LeccePrima è in caricamento