Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Centro / Piazzetta dei Peruzzi

Finestra in frantumi e poi nell’Istituto per non vedenti: via con pc e 10 euro

Ladri, nelle ultime ore, hanno preso di mira la struttura nel centro storico di Lecce, che organizza attività per i cittadini portatori di deficit visivi. Hanno rovistato nell’ufficio, lasciandolo a soqquadro

L'Istituto per non vedenti a Lecce

LECCE – Se solo fossero entrati dall’ingresso principale, in piazzetta Dei Peruzzi, si sarebbero trovati davanti sia una videocamere, sia la stessa caserma del comando provinciale della guardia di finanza. E invece, i ladri che hanno derubato l’Istituto per non vedenti di Lecce, evidentemente sapevano come muoversi. Il furto è stato scoperto in mattinata ma, quasi certamente, risale alla serata di ieri, intorno alle 21, quando nell’edificio che ospita l’Istituto “Anna Antonacci” non vi era più nessuno.

Qualcuno si è introdotto negli uffici da una piccola finestra posta sul retro, all’altezza del giardino. Una volta all’interno, si sono diretti verso i locali dell’amministrazione. Hanno svuotato cassetti, rovistato tra i documenti, per poi allontanarsi con un bottino magro: un computer portatile e una somma, in monete, di appena una decina di euro. I responsabili del gesto, che non hanno rinvenuto nient’altro di prezioso, sono fuggiti indisturbati fino a quando, nella mattinata di oggi, i volontari che si sono recati nel centro hanno notato il danno.

Sul posto, per i rilievi, i carabinieri della compagnia di Lecce. I militari hanno frugato a loro volta nella documentazione, per chiarire se gli autori del gesto notturno potessero in qualche modo essere interessati ad altro, più che ad oggetti di valore. Ma dal punto di vista dei documenti, almeno al momento, non sembra mancare nulla.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Finestra in frantumi e poi nell’Istituto per non vedenti: via con pc e 10 euro

LeccePrima è in caricamento