rotate-mobile
Sconcerto tra i fedeli / Novoli

Entrano in chiesa e rubano le offerte per la festa della Madonna: colpo da tremila euro

Ladri in azione a Villa Convento, nella parrocchia di Maria Santissima del Buon Consiglio: un furto che ha sottratto il denaro destinato ai festeggiamenti religiosi di fine mese. L’assessore: “Gesto vile”

VILLA CONVENTO (Lecce/Novoli) – “Scherza coi fanti e lascia stare i santi”: è un vecchio adagio, particolarmente conosciuto nella cultura popolare, ma evidentemente gli ignoti, che si sono introdotti in chiesa per rubare le offerte dei fedeli destinate alla festa della Madonna del Buon Consiglio, non conoscono bene il detto o forse hanno preferito ignorarlo.

C’è sconcerto e indignazione a Villa Convento, frazione a metà tra Lecce e Novoli, per quanto avvenuto nella giornata di ieri, ovvero per il furto perpetrato all’interno della parrocchia cittadina: alcuni malviventi si sono avventurati all’interno del luogo sacro, per asportare i soldi destinati ai festeggiamenti religiosi e civili di fine mese, in programma il prossimo 26 aprile.

Non un colpo da poco, visto che i ladri hanno portato via circa tremila euro in contanti che i fedeli del luogo avevano donato alla parrocchia. E ovviamente il gesto ha suscitato il disappunto nella comunità locale e ad esprimere tutta la rabbia per la razzia consumatasi nelle scorse ore ci pensa l’assessore alla polizia locale di Novoli, Gianni d’Ambrosio, che in un post su Facebook invita gli autori a farsi “un esame di coscienza prima di andare a dormire”.

L’assessore, che ha parlato di episodio “vergognoso”, ha anche espresso la solidarietà e la propria vicinanza al parroco Francesco Dema e alla comunità di Villa Convento per il vile gesto.

Il sacerdote ha, invece, commentato l’episodio attingendo ai testi sacri e prendendo in prestito un passaggio contenuto nel Vangelo di Luca: “Egli è buono verso gli ingrati e i malvagi”.

Dell’episodio sono state informate le forze dell’ordine, a lavoro per risalire ai responsabili.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entrano in chiesa e rubano le offerte per la festa della Madonna: colpo da tremila euro

LeccePrima è in caricamento