Sabato, 31 Luglio 2021
Cronaca

Esce dalla metro e le sfilano il portafogli. Derubata una salentina nel cuore di Roma

Sono decine gli arresti eseguiti la scorsa settimana dai carabinieri di San Lorenzo in Lucina, nel centro della capitale. Tra le vittime dei furti, anche una 44enne di Carmiano che, nel primo pomeriggio di sabato, è finita nel mirino dei borseggiatori nei pressi della Fontana di Trevi

La fontana di Trevi (@TM News/Infophoto)

ROMA – Se anche avesse voluto lanciare una monetina nella Fontana di Trevi, nel cuore turistico di Roma, sperando di farci presto ritorno, non le sarebbe stato concesso poichè si sarebbe ritrovata senza denaro. Una 44enne residente a Carmiano, infatti, sabato scorso era appena uscita dalla stazione metropolitana, intorno alle 14,30, quando è stata puntata da borseggiatori.

 Smontata dal convoglio, nella fermata “Barberini”, della linea “A”, è risalita per strada e si è vista affiancare da alcuni individui che, senza troppe esitazioni, le hanno sfilato il portafogli, con alcune centinaia di euro custoditi all’interno. Con ogni probabilità, dopo averla seguita e dopo aver notato quel borsello fuoriuscire dalle tasche.

Davanti alla scena, che si è verificata sotto gli occhi dei numerosi passanti, la vittima del furto non ha potuto fare altro che rivolgersi alle forze dell’ordine per denunciare l’accaduto, e provvedere e quanto meno al blocco del bancomat e alla segnalazione di smarrimento dei documenti d’identità.

I carabinieri della stazione di San Lorenzo in Lucina, hanno raccolto la denuncia della 44enne salentina, nel tentativo di acquisire elementi utili all’identificazione dei borseggiatori. Proprio nel corso della settimana, infatti, i militari dell’Arma della capitale hanno tratto in arresto sedici donne, specializzate in taccheggio e furti di vario tipo, tutte arrestate con l’accusa di furto aggravato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Esce dalla metro e le sfilano il portafogli. Derubata una salentina nel cuore di Roma

LeccePrima è in caricamento