Cronaca

Un buco sul muro del distributore. Banda in fuga con un maxi-bottino

Alcuni individui, tra giovedì e venerdì, hanno effettuato un foro sulla parete posteriore della rivendita nell'area di servizio "RenisGas", a Copertino. Una volta all'interno, hanno arraffato gratta e vinci, sigarette, slot-machine e macchine cambia soldi. Indagano i carabinieri

COPERTINO – Un maxi furto è stato messo a segno nella notte a cavallo tra giovedì e venerdì, ai danni del distributore di carburanti  “RenisGas” di Copertino, sulla via che conduce in direzione di Leverano.

Alcuni individui si sono introdotti nei locali dell’esercizio, dopo aver effettuato un buco sulla parete posteriore dell’edificio, di circa un metro di diametro. Disattivati i sensori del sistema di allarme, collegato ad un istituto di vigilanza, sono entrati, rovistando su tutti gli scaffali e asportando numerose confezioni di gratta e vinci, macchinette cambia soldi, slot-machine e diversi gratta e vinci, per un valore che si aggira attorno a svariate decine di migliaia di euro.

Riempiti i sacchi, gli autori del colpo sono fuggiti, guadagnando l’uscita dallo stesso foro utilizzato per l’accesso allo stabile, e ora sono ricercati dai carabinieri della compagnia di Gallipoli, i quali hanno immediatamente avviato le indagini alla ricerca dei componenti della banda. Al vaglio degli inquirenti ci sarebbero alcuni elementi raccolti durante il sopralluogo avvenuto all’alba di venerdì, quando il titolare della rivendita di tabacchi, scoperto il furto, ha allertato i militari dell’Arma.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un buco sul muro del distributore. Banda in fuga con un maxi-bottino

LeccePrima è in caricamento