Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca Via Monte Grappa

Banda dell’Alfa scatenata. Due tabaccherie nel mirino, un colpo riesce l’altro sfuma

Ancora furti nella notte. Uno, riuscito, ai danni di una ricevitoria di Squinzano, dove i ladri hanno portato via sigarette. Ma la vettura, rubata a Monteroni di Lecce, è stata rintracciata. L'altro, a Pisignano, è fallito grazie al sistema di allarme. In questo secondo episodio le Alfa 147 utilizzate sono state due. Indagano i carabinieri

La tabaccheria colpita

SQUINZANO – Instancabile banda dell’Alfa. Ancora due colpi - uno riuscito, l’altro tentato - sono stati messi a segno nella notte ai danni di due tabaccherie della provincia. Il furto portato a termine si è verificato ai danni della ricevitoria di via Montegrappa, a Squinzano. I malviventi si sono introdotti nel locale, dove hanno eseguito l’ennesima razzia di sigarette. Hanno tralasciato il resto della merce, per concentrarsi soltanto su svariate confezioni di “bionde”, riposte su scaffali ed espositori, del valore ancora in fase di quantificazione.

L’episodio risale poco prima delle quattro, quando la strada era deserta e nessuno avrebbe assistito alla scena. I filmati delle videocamere di sorveglianza, invece, potrebbero fornire elementi determinati sul modello di autovettura utilizzata, e sul tragitto percorso dai ladri. Le registrazioni sono state recuperate dai carabinieri della stazione locale, guidati dal comandante Giovanni Delli Santi, e dai colleghi del Nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Campi Salentina, diretta dal maggiore Nicola Fasciano e intervenuti assieme ai vigilanti dell'agenzia di sicurezza "La Velialpol".IMG_3925-2

I militari dell’Arma stanno valutando una serie di elementi, per stabilire se gli autori del gesto siano gli stessi che hanno messo a segno due colpi a Trepuzzi, 24 ore addietro, ai danni di altrettanti distributori della zona. Non sembrano, tuttavia, esserci dubbi a proposito. Si tratta, infatti, della banda dell’Alfa. Il mezzo  è stato ritrovato in via Dalmazia, a Monteroni di Lecce, da dove era stato rubato alcuni giorni addietro. Al termine delle verifiche, l'autovettura è stata restitutita al proprietario

Altro colpo, poi fallito, eseguito intorno alle 3 a Pisignano, la frazione di Vernole. I malviventi hanno raggiunto una rivendita di tabacchi a bordo di due Alfa Romeo 147, una di colore chiaro, l’altra scura. Evidentemente, il bottino a cui aspiravano sarebbe stato composto da centinaia di confezioni di sigarette. Dopo aver cercato di scardinare la grata metallica, il sistema di allarme si è attivato, mettendoli in fuga. Sul posto sono giunte le guardie giurate dell’istituto di sorveglianza “AlmaRoma”, che hanno subito recuperato i filmati, poi consegnati agli inquirenti.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Banda dell’Alfa scatenata. Due tabaccherie nel mirino, un colpo riesce l’altro sfuma

LeccePrima è in caricamento