Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Strada Pesciamanti

A tre metri di altezza, sabotando il segnale. Poi via con sei telecamere

Nel tardo pomeriggio di ieri, ignoti hanno prelevato sei telecamere di sicurezza, arrampicandosi su tralicci alti circa tre metri, nei pressi di un parco fotovoltaico. A scorgere il segnale alterato, un vigilante

GUAGANANO - Come ogni temerario ladro che si rispetti, non si sono lasciati intimorire dall'altitudine. Si sono inerpicati senza esitazione e in equilibrio, da un'altezza di tre metri, hanno portato via sei telecamere del sistema di videosorveglianza.

Nella serata di ieri, in località "Pesciamanti", a  Guagnano, ignoti hanno rubato le apparecchiature, montate a circa tre metri da terra nei pressi di un parco fotovoltaico, gestito da una società milanese. L'allarme è stato lanciato da un dipendente dell'istituto privato di vigilanza Velialpol, che  ha notato l'alterazione del segnale video già dalle 18:00 del pomeriggio. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Campi Salentina, che ora tenteranno di individuare i responsabile del furto e quantificare i danni, coperti fortunatamente da assicurazione

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A tre metri di altezza, sabotando il segnale. Poi via con sei telecamere

LeccePrima è in caricamento