Cronaca

G8, vertice in Prefettura: da venerdì centro off-limits

Continuano presso la Prefettura di Lecce gli incontri estesi a tutti i rappresentanti delle forze dell'ordine per il summit dei ministri dell'economia del 12 e 13 giugno. Fissata la zona "rossa"

Vertice_Prefettura

Continuano presso la Prefettura gli incontri estesi a tutti i rappresentanti delle forze dell'ordine, ma non solo, in occasione del G8. Tutto per garantire la buona riuscita del summit internazionale dei ministri dell'economia che si terrà a Lecce il 13 e 14 giugno, nelle sale del Castello Carlo V, in pieno centro.

Il prefetto di Lecce Mario Tafaro sì è riunito dunque questa mattina con il questore di Lecce Antonio Cufalo, il comandante provinciale dei carabinieri Filippo Calisti, il comandante provinciale della Guardia di Finanza Vezzoli. Ma hanno preso parte all'incontro anche l'assessore al Traffico del Comune di Lecce Giuseppe Ripa e il presidente della Camera di commercio Alfredo Prete.

Restano ben fissate le aree off-limits, almeno due, compresa ovviamente quella ormai nota come la zona "rossa", vale a dire l'area circostante al Castello Carlo V (via XXV Luglio) ed un'altra con una raggio di circolazione molto più esteso: qui sarà consentito lo spostamento solo ai residenti, ma con limitazioni di entrata per chi giunge da fuori. Diverso invece è per la zona "Rossa", che sarà attiva già da venerdì prossimo 12 giugno a partire dalle 14. Lì, fino a conclusione del summit, non sarà consentito il parcheggio di nessun mezzo e potranno circolare a piedi solo i residenti.


E ancora, spostamento momentaneo del mercato giornaliero di piazza Libertini. L'area di piazza dellel Poste dovrà essere sgombra dall'11 al 14 giugno ed i commercianti avranno l'opportunità di allestire le bancarelle nella zona di Settelacquare. Quanto ai commercianti del centro, ed in particolare delle zone interessate dall'evento internazionale, l'amministrazione comunale ha dato libera facoltà di tenere aperti o chiusi i propri negozi (ne parliamo nell'articolo a parte). Tutto questo per prevenire che gruppi organizzati violenti possano creare disagi nel centro cittadino. "I provvedimenti verranno attuati dalla Questura con la quale stiamo collaborando e che ha la regia di tutto - aveva detto - l'assessore al Traffico Giuseppe Ripa - e ci saranno delle variazioni nei provvedimenti sulla mobilità, anche a seconda dei giorni, delle esigenze di sicurezza e delle manifestazioni che in quei giorni sono previste in varie parti della città. Il quadro completo, comunque, si avrà solo dopo il vertice di lunedì in Prefettura".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

G8, vertice in Prefettura: da venerdì centro off-limits

LeccePrima è in caricamento