rotate-mobile
Domenica, 14 Agosto 2022
Cronaca Gagliano del Capo

Maxi furto in azienda, ladri in fuga con 700 paia di scarpe e due veicoli

È successo a Gagliano del Capo, nel calzaturificio Sud Salento Srl. Il colpo messo a segno di notte e scoperto questa mattina. Sul posto i carabinieri. La banda ha usato un furgone e un camion cassonato, rubati sul posto e che erano stati presi a noleggio dalla ditta. Abbandonati poco dopo

GAGLIANO DEL CAPO – Colpo grosso dei ladri nella notte. Una banda composta da diversi soggetti è riuscita a penetrare all’interno dello stabile che ospita la Sud Salento Srl, azienda produttrice di calzature di cui responsabile amministrativo è Gabriele Abaterusso (sindaco di Patù), e a portare via circa 700 paia di scarpe, griffate Gucci, che a breve sarebbero state immesse sul mercato.

Lo stabile si trova nella zona industriale di Gagliano del Capo, in via Artigianato, area distaccata dal centro abitato e quindi nelle ore notturne ben poco trafficata. È stato un colpo studiato nei dettagli, dunque, quello dei malviventi, che sono entrati da una porta sul retro, sebbene non siano stati trovati chiari segni d'effrazione. Tant'è. Una volta nel magazzino del calzaturificio, hanno pensato bene di impossessarsi anche di due veicoli commerciali che erano stati presi a noleggio dalla Morini Rent (con tanto di scritte sulle fiancate), un furgone Ducato bianco e un camion Peugeot dotato di cassone.

d6f4a4d6-5fc1-489e-9312-76f79c290b6e-2Si presume che la merce sia stata caricata sui due veicoli e che dopo i ladri si siano allontanati in fretta. Due le vie di fuga più agevoli che avrebbero potuto prendere a quel punto, la statale 275, raggiungibile proseguendo dritto davanti allo stabilimento, o la strada provinciale 81, proprio alle spalle del calzaturificio, dopo aver attraversato un breve tratto di una via sterrata. E sembra che abbiano optato per quest'ultima, perché i furgoni sono stati rinvenuti (svuotati del carico) in una stradina di campagna a circa un chilometro dal calzaturificio. Evidentemente, il piano prevedeva a quel punto un cambio di mezzi, usandone altri "puliti" (cioè non segnalati come da ricercare).

Questo, grossomodo, quanto avvenuto nel corso della nottata. Una quantificazione precisa del danno si potrà fare quando sarà formalizzata la denuncia. Qualche indicazione potrebbe provenire dal sistema di videosorveglianza. Sul posto, per le indagini, questa mattina sono intervenuti i carabinieri della stazione di Gagliano del Capo, dipendenti dalla compagnia di Tricase, che in queste ore stanno visionando proprio i filmati.   

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxi furto in azienda, ladri in fuga con 700 paia di scarpe e due veicoli

LeccePrima è in caricamento