rotate-mobile
I provvedimenti / Galatone

Disordini durante la partita del campionato Promozione: i Daspo salgono a 17

I fatti a Galatone, sul campo neutro, nel corso della sfida tra Galatina e Grottaglie e al termine della gara. Nei mesi scorsi erano già stati emessi tre provvedimenti nei confronti di altrettanti ultras, di cui uno della squadra ospite

GALATONE/GALATINA – Salgono a diciassette i divieti di accesso alle manifestazioni sportive che hanno colpito i tifosi coinvolti nei disordini durante e dopo la partita, valida per il campionato regionale di Promozione, tra Galatina e Grottaglie, disputatasi l’8 ottobre scorso sul campo neutro di Galatone.

Già nei mesi scorsi, un mese dopo gli eventi, il questore di Lecce aveva disposto tre provvedimenti Daspo nei confronti di altrettanti ultras, di cui due del Galatina e un supporter del Grottaglie con una durata di quattro e cinque anni. L’attività investigativa da parte degli agenti del commissariato di Galatina è andata avanti portando agli elementi che hanno fatto scattare altri quattordici Daspo inferti ai soggetti ritenuti responsabili degli stessi disordini.

Le diciassette persone destinatarie dei provvedimenti sono state tutte deferite, a vario titolo, all’autorità giudiziaria.

I FATTI

Come ricordato i fatti risalgono all’8 ottobre scorso, quando si è disputata la gara tra le squadre di Galatina e Grottaglie. Già durante le fasi di gioco, nonostante un servizio di filtraggio, sono stati esplosi numerosi artifici pirotecnici e vi è stato il lancio di un fumogeno sul terreno di gioco che ha danneggiato il manto in erba sintetica.

Al termine del match, circa 60 tifosi del Galatina hanno tentato di assalire i supporters ospiti, venendo bloccati dall'intervento dei poliziotti in servizio.

Dalla visione delle immagini registrate dagli operatori di polizia scientifica si è giunti all'identificazione dei tifosi facinorosi che sono stati denunciati e che ora non potranno accedere ai luoghi dove si svolgono eventi sportivi per periodi che vanno dai 18 mesi ai 5 anni.

LeccePrima è anche su Whatsapp. Seguici sul nostro canale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Disordini durante la partita del campionato Promozione: i Daspo salgono a 17

LeccePrima è in caricamento