Cronaca Galatone

Blitz nella sua abitazione, trovati quattro involucri con 200 grammi di cocaina

Arrestato Tranquillo Filoni, 62enne di Galatone, con un passato ingombrante alle spalle, quando fu inquadrato come orbitante nel clan Dell'Anna della Scu e condannato

GALATONE – Il suo, a Galatone e dintorni, non è un nome qualunque. Tranquillo Filoni, oggi 62enne, ha un passato ingombrante alle spalle, quando era stato inquadrato come elemento di spicco della frangia della Scu facente capo al clan Dell’Anna, attivo fra Nardò e circondario. Vecchio pallino, il lucroso traffico di stupefacenti. E un vizio, quello della droga, che a distanza di anni sembra non aver ancora messo nel cassetto.

È stata un’indagine dei carabinieri del Nucleo operativo radiomobile di Gallipoli a rivelare come di narcotico ne passi ancora, in casa sua. Una perquisizione mirata, svolta ieri pomeriggio dai militari, che probabilmente tenevano sotto osservazione Filoni da diverso tempo, ha consentito di trovare ben quattro involucri contenenti in tutto circa 200 grammi di cocaina. Ed è per questo motivo che, una volta condotto in caserma, l’uomo è stato dichiarato in arresto. Al momento l’uomo si trova ai domiciliari.

Piuttosto datata l’ultima volta in cui il suo nome è apparso nelle cronache. Era il 2012. Divenuta definitiva una condanna a suo carico per associazione di tipo mafioso e associazione a delinquere finalizzata al traffico e allo spaccio di sostanze stupefacenti, dovendo scontare nove anni e sei mesi di reclusione, aveva pensato bene di darsi alla macchia.

Sulle sue tracce si misero così gli agenti di polizia del commissariato gallipolino che, una sera sul finire di marzo di nove anni addietro, scoperto il suo covo, a Taviano, fecero irruzione, sorprendendolo. È probabile che si aspettasse prima o poi di essere arrestato, perché nella circostanza non oppose resistenza. Gli agenti, per arrivare a lui, iniziarono a pedinare persone della sua cerchia familiare. Riuscendo così a scoprire dove si nascondeva. E ora, a distanza di tanto tempo, una nuova indagine, questa volta dei carabinieri, ha fatto scattare un arresto, con l’accusa che riguarda sempre lo spaccio di stupefacenti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz nella sua abitazione, trovati quattro involucri con 200 grammi di cocaina

LeccePrima è in caricamento