Venerdì, 18 Giugno 2021
Cronaca

Prima fanno le prove, poi tornano per il furto: rubati 70 metri di rame

Per due notti di fila i ladri nello stesso parco fotovoltaico nelle campagne di Galatone. E al secondo giro l'impresa riesce

Foto di repertorio.

GALATONE –  Hanno tagliato la recinzione e si sono intrufolati nel campo fotovoltaico. Non hanno sradicato pannelli, però, questa volta, ma circa 70 metri di cavi di rame, per un danno non indifferente e che deve essere quantificato con precisione. Quindi, sono fuggiti prima che arrivassero i vigilanti sul posto. Tutto questo, intorno alle 4 del mattino nelle campagne di Galatone, in contrada Morrone, dove negli anni non sono mancate altre intrusioni all’interno dello stesso parco fotovoltaico.

L’aspetto che caratterizza il caso scoperto oggi, però, è che appena la notte precedente i ladri avevano tentato a perpetrare un furto. Insomma, sembra quasi che prima abbiano fatto le prove e che poi, abbiano solo cambiato orario per ritornare ancora sul posto e, questa volta, riuscire nell’impresa.

Nella notte a cavallo fra domenica 8 e lunedì 9 gennaio, infatti, era già scattato l’allarme, in quel caso verso mezzanotte, che aveva fatto arrivare sul posto la vigilanza. Un tentativo andato in fumo, insomma, e un caso per il quale avevano svolto un sopralluogo gli agenti di polizia del commissariato di Galatina.

Ma non per questo i malviventi si sono scoraggiati, a meno che, per strana coincidenza, non si sia trattata di una banda diversa. Di certo, poco più di 24 ore dopo, ignoti si sono presentati di nuovo sullo stesso posto e questa volta sono stati in grado di raggiungere lo scopo.

Questa mattima, per le indagini, si sono recati i carabinieri della stazione di Galatone, dipendenti dalla compagnia di Gallipoli. Si stanno cercando videocamere in zona che possano aver immortalato qualche particolare, anche perché, a parte la rete tagliata e il dettaglio del cavo mancante, non sembra che siano state scovate altre tracce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prima fanno le prove, poi tornano per il furto: rubati 70 metri di rame

LeccePrima è in caricamento