Bambino di 7 anni cade dal terrazzo: volo di 3 metri, in Rianimazione

Gallipoli: stava giocando a carte con il cuginetto coetaneo, in via Udine. Si è sporto quando una è caduta ed è precipitato. Non rischia però la vita

GALLIPOLI – Un vero miracolo che non sia morto sul colpo. E l’ulteriore buona notizia è che i medici sono più che fiduciosi: se la caverà. Lui, il protagonista di quest’indimenticabile disavventura, un bimbo di 7 anni appena, è ricoverato in Rianimazione, a Lecce, e la prognosi per ora resta riservata. Ma non rischia la vita, nonostante un trauma cranico.

Nel reparto di terapia intensiva vi è stato collocato soprattutto considerata l’età. E perché, ovviamente, un dopo un volo di circa 3 metri da un terrazzo e l’atterraggio non certo morbido sulla strada, con urto finale alla testa, la situazione deve essere tenuta sotto costante controllo.

Tutto è avvenuto intorno alle 15, nel caldo asfissiante del primo pomeriggio, a Gallipoli. Il bimbo si trovava sul terrazzo dell'abitazione casa, in via Udine, al primo piano di una delle ex case Ima. Con lui c’era il cuginetto, coetaneo. I genitori, invece, erano in cucina. I due bambini si stavano sfidando in una gara a carte, stando a quanto ricostruito in seguito, quando una di queste all’improvviso è caduta. Il bambino, a quel punto, si è affacciato per cercare di capire dove fosse finita, ma deve essersi sporto un po’ troppo. Di certo, ha perso l’equilibrio ed è volato giù.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E’ stato un momento di puro panico, le urla hanno attirato i genitori e il vicinato ed è stato subito richiesto l’intervento sanitario. Sul posto sono intervenuti gli operatori del 118 che hanno trasportato il piccolo al “Vito Fazzi” di Lecce. In via Udine si sono poi recati i carabinieri della stazione locale, per ricostruire i fatti, ascoltando le testimonianze e svolgendo rilievi. Per fortuna, dall'ospedale del capoluogo, dove la vittima è arrivata con codice rosso (dopo essere passata dal pronto soccorso del "Sacro Cuore di Gallipoli"), è poi rimbalzata nelle ore seguenti la notizia che le condizioni di salute non sono tali da far temere per la sua giovane vita. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Nel biglietto insanguinato mappa e annotazioni su come agire

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Giovane turista fa il bagno e sul fondale ritrova bacino in ceramica del XIV secolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento