rotate-mobile
Cronaca Gallipoli / Lecce

Una birretta? Al circolo ricreativo. Era ancora aperto nonostante il Dpcm

A Gallipoli, in via Lecce, controllo della polizia: sanzionato il presidente e disposta l'immediata chiusura dell'attività

GALLIPOLI – Il circolo privato continuava a essere aperto, alla faccia dell’ultimo Dpcm con tanto di disposizione sulle chiusure dal 26 ottobre. E i frequentatori potevano tranquillamente trascorrere il tempo, magari sorseggiando una birra. Ieri mattina, così, gli agenti di polizia della squadra amministrativa del Commissariato di Gallipoli hanno svolto un controllo, sanzionando il presidente e disponendo la chiusura immediata dell’attività.

Gli agenti, in questi giorni, sono particolarmente impegnati nel controllo sull’attuazione delle disposizioni anti-Covid e a Gallipoli, in via Lecce, si sono imbattuti in quel circolo ricreativo che continuava a rimanere aperto, senza tanti fronzoli. Al punto che, fra interno e immediate vicinanze, i poliziotti hanno identificato una decina di persone, alcune delle quali si stavano rilassando con qualche birretta. Al presidente del circolo è stata comminata la multa di 400 euro e l’attività è stata immediatamente chiusa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una birretta? Al circolo ricreativo. Era ancora aperto nonostante il Dpcm

LeccePrima è in caricamento