Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Porto Cesareo

Gettano la cocaina pronta per lo spaccio: arrestati due “soci”

Un 41enne e un 60enne sono stati fermati a Torre Lapillo, nella notte tra sabato e domenica: avevano anche hashish

TORRE LAPILLO (Porto Cesareo) – Due arresti per droga, nella notte tra sabato e domenica. Sono stati i carabinieri della compagnia di Campi Salentina a fermare Andrea Leone, un 41enne di Torre Lapillo e Giovanni Salvatore Schito, un 60enne di San Pancrazio Salentino, noto alle forze dell’ordine.schito giovanni salvatore1-2

I militari hanno tenuto sotto osservazione la coppia di amici, per via di uno strano viavai di autovetture da e verso la casa tenuta sotto osservazione. Dopo aver notato le cessioni di dosi di droga, a seguito di appostamenti e pedinamenti, i militari hanno fatto irruzione nell’appartamento, dove Schito ha dapprima cercato di far sparire lo stupefacente, nascosto in un pacchetto di sigarette. Lo avrebbe gettato nel giardino, calpestandolo, ma i carabinieri hanno assistito alla scena.LEONE ANDREA1-2

Al termine della perquisizione è stato rinvenuto un totale di circa 6 grammi di cocaina suddivisa in dosi, già pronte allo smercio, e 10 grammi di hashish, anche quello pronto per essere ceduto. I due, grazie all’attività di indagine che ha documentato l’attività di spaccio, dalle quali emerge palesemente che i due fossero “soci” per la vendita della droga, sono stati arrestati: Leone è finito agli arresti domiciliari, mentre Schito è stato accompagnato presso il carcere di Lecce.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gettano la cocaina pronta per lo spaccio: arrestati due “soci”

LeccePrima è in caricamento