Giocattoli e bigiotteria non conformi: scatta il sequestro merce in un bazar

Gli agenti di polizia locale hanno rinvenuto monili e apparecchi elettronici privi di avvertenze previste dalla normativa comunitaria

Foto di repertorio

LECCE – Giocattoli e bigiotteria non conformi: sequestrata merce in un negozio, gestito da un cittadino cinese. Nella mattinata di ieri, anche in seguito ad alcune segnalazioni provenienti dai titolari di esercizi commerciale, la polizia locale ha proceduto ad un accertamento presso un bazar gestito da un cittadino di nazionalità cinese.

Tra la miriade di prodotti esposti per la vendita sugli scaffali dell’ampio negozio, gli agenti si sono concentrati su giocattoli e bigiotteria: elicotteri telecomandati, peluche, braccialetti e collanine. Dall’analisi delle confezioni sono emerse da subito violazioni a carico del distributore degli obblighi inerenti la conformità del giocattoli alla normativa comunitaria e la mancanza di avvertenze e informazioni dirette al consumatore finale del prodotto rese in lingua italiana.

Sono scattate così a carico del titolare del negozio due sanzioni pecuniarie rispettivamente di 3mila euro e mille euro Tutta la merce non conforme alla normativa vigente è stata posta sotto sequestro amministrativo cautelare, finalizzato alla confisca, con affidamento in custodia all’esercente come previsto dalla legge.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Negli sportelli dell'auto, cocaina per due milioni, arrestato un 43enne

  • Furgone sbanda, finisce contro l’albero e prende fuoco: un ragazzo in coma

  • Durante la rapina minaccia di morte la cassiera con l’arma: arrestato

  • Coronavirus, nel Salento registrati altri sei positivi: due da fuori regione

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Violenze durante il sonno, a processo il padre adottivo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento