Cronaca Otranto

Giornata di omaggio a due figure importanti della storia cittadina

La comunità di Otranto ricorda nel quinto anniversario della sua scomparsa monsignor Grazio Gianfreda, compianto parroco della Cattedrale, e saluta il comandante dei carabinieri, Domenico Gagliani, che si congeda dall’incarico

OTRANTO - Figure significative che hanno lasciato traccia della loro azione. Otranto omaggia due personaggi speciali, ciascuno dei quali, nel proprio ambito, ha contribuito ad arricchire la sua storia recente. Nella giornata di domani, con una solenne celebrazione eucaristica, la comunità locale ricorderà la figura di monsignor Grazio Gianfreda, compianto parroco della Cattedrale per circa trentacinque anni e cultore della storia del mosaico pavimentale, nel quinto anniversario della sua scomparsa.

La celebrazione, presieduta dall’arcivescovo di Otranto, monsignor Donato Negro, si terrà alle 17.30 nella Cattedrale. A seguire la proiezione del documentario “Il mosaico di Otranto”.

Domani, però, sarà anche la giornata del conferimento dell’attestato di civica benemerenza al luogotenente, Domenico Gagliani, comandante della stazione dei carabinieri di Otranto, nel giorno in cui lascia l’incarico. L’appuntamento con la cerimonia è per le 15.30 al castello aragonese.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata di omaggio a due figure importanti della storia cittadina

LeccePrima è in caricamento