Martedì, 27 Luglio 2021
Cronaca

L’Arma celebra la Virgo Fidelis. Un omaggio agli orfani e a una storica battaglia

Anche quest’anno si è svolta la cerimonia in occasione della ricorrenza della giornata dedicata a color che hanno perso i genitori. I carabinieri hanno anche ricordato, alla presenza di esponenti politici, militari, civili, la vicenda di Culquaber, in Africa orientale

Un momento della cerimonia

LECCE – Come ogni anno, anche nel 2013 si è celebrata in città la ricorrenza della Virgo Fidelis, la giornata dell’orfano e della battaglia di Culqualber, in Africa orientale.A-146-3

Alla cerimonia hanno preso parte le autorità politiche, civili e militari, tra le quali il prefetto, il procuratore generale della Repubblica, il presidente della Corte d’appello, il presidente della Provincia di Lecce. Oltre al comandante della Scuola di cavalleria, hanno parte anche i comandanti provinciali dell’Arma, della guardia di finanza e il questore del capoluogo salentino.

Nel corso della cerimonia è stata rievocata anche la resistenza di oltre tre mesi da agosto a novembre del 1941 del caposaldo di Culqualber, in Africa Orientale da parte del Primo gruppo carabinieri, formato anche da “zaptié” , le truppe locali. La battaglia decretò la concessione della seconda medaglia d’oro al valor militare dopo quella del 5 giugno del 1920, quando la bandiera di guerra dell’Arma fece il suor ritorno dal fronte dopo la Prima guerra mondiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L’Arma celebra la Virgo Fidelis. Un omaggio agli orfani e a una storica battaglia

LeccePrima è in caricamento