Cronaca Taviano

Dalla perquisizione personale a quella in casa: in cantina hashish e marijuana

Un 19enne è stato arrestato a Taviano. Dopo una priva verifica i carabinieri della compagnia di Casarano hanno esteso il controllo al domicilio

TAVIANO – Addosso aveva pochi grammi di hashish, ma in casa la quantità era ben superiore. E così per un 19enne di Taviano è scattato l’arresto.

Nel pomeriggio di ieri, i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia di Casarano, nel corso di uno specifica attività contro lo spaccio di sostanze stupefacenti,  hanno controllato diverse persone: tra queste Fernando Perrone. La perquisizione personale ha portato al rinvenimento di sette grammi di hashish, ma i militari hanno voluto approfondire estendendo la verifica al domicilio del PERRONE FERNANDO CLASSE 1997-2giovane.

Così sono stati ritrovati in cantina 81 grammi di hashish e 94 di marijuana. I carabinieri hanno sequestrato anche un bilancino elettronico di precisione, un taglierino a serramanico, materiale per il confezionamento e la somma di 120 euro ritenuta provento dell’attività di spaccio. Su disposizione del sostituti procuratore di turno, il 19enne è stato ristretto ai domiciliari.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla perquisizione personale a quella in casa: in cantina hashish e marijuana

LeccePrima è in caricamento