rotate-mobile
Cronaca Leuca / via francesco minerva

Figlio 29enne di un noto imprenditore edile trovato privo di vita nella sua casa

Sono stati alcuni familiari, questa mattina, ad accorgersi che il cuore del loro congiunto aveva cessato di battere. Considerata la giovane età, la salma è stata messa a disposizione dell'autorità giudiziaria: il pm si pronuncerà nelle prossime ore

LECCE – Una tragedia che in breve tempo ha fatto il passaparola in città, considerata la notorietà della famiglia. Quando questa mattina alcuni parenti sono entrati nella sua abitazione, in via Minerva, al civico 2, il cuore di Nicolò Maglio aveva cessato di battere. L’intervento del personale del 118 è valso solo a constatare il decesso del 29enne, figlio del noto imprenditore edile Corrado Maglio.

Sul posto sono intervenute anche le pattuglie della squadra volanti della questura. Considerata l’età, la salma del giovane, trasportata presso la camera mortuaria del “Vito Fazzi” di Lecce, è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Il pubblico ministero di turno, Carmen Ruggiero deciderà nelle prossime ore il da farsi: potrebbe disporre un’autopsia, un esame esterno o decidersi per la restituzione alla famiglia. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Figlio 29enne di un noto imprenditore edile trovato privo di vita nella sua casa

LeccePrima è in caricamento