Lunedì, 26 Luglio 2021
Cronaca

Storia di solidarietà dal Salento: giovane di Leverano dona midollo a coetaneo

In queste ore, l'importante gesto di generosità da parte di un ragazzo salentino. La soddisfazione delle istituzioni, che, attraverso i servizi sociali comunali, avevano avviato a giugno una campagna di sensibilizzazione sul tema

@TM News/Infophoto.

LEVERANO - Da Leverano una storia di solidarietà: un giovane del posto, infatti, ha donato in queste ore il proprio midollo per salvare la vita di un proprio coetaneo, che aveva ormai perso la speranza nel futuro. Un gesto silenzioso che parla di coraggio e sembra la migliore risposta alla campagna di sensibilizzazione sul tema, avviata dall’amministrazione comunale e dall’assessore ai servizi sociali, Mariella Chirivì.

Nel mese di giugno infatti, è stato realizzato un incontro con la cittadinanza, alla presenza di tecnici, esperti e volontari Admo, volto a informare sulla possibilità di diventare donatori di midollo osseo, superando i timori derivanti dalla scarsa o cattiva informazione. “Non ci siamo fermati lì – spiega Chirivì -, nei giorni scorsi infatti, siamo passati alla sensibilizzazione dei più giovani, con un incontro mirato presso l’Istituto comprensivo Primo Polo di Leverano e ancora, questa sera, un forum con i ragazzi del Secondo Polo”.

Una semina di solidarietà che ha dato i suoi frutti. Il giovane leveranese, primo donatore in paese, ha deciso di “dare la vita” a un coetaneo, che come lui resterà nel più totale anonimato, nel rispetto della delicatezza della vicenda: “Due ragazzi che non si conoscono – commentano l’assessore e il sindaco, Giovanni Zecca – intrecciano le loro storie lungo il filo della speranza e della vita. Un orgoglio grandissimo per noi, che abbracciamo il nostro concittadino ringraziandolo per aver costituito un importante precedente, certi che sarà il primo di una lunga serie”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Storia di solidarietà dal Salento: giovane di Leverano dona midollo a coetaneo

LeccePrima è in caricamento