Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

Giro di vite contro gioco d'azzardo, sequestrate slot

Elevate sanzioni per 8mila euro e controllati 21 esercizi commerciali, tra bar e circoli. I carabinieri hanno identificto complessivamente 69 persone, molte delle quali note alle forze dell'ordine

foto_inchiesta[1]-3

NARDO' - Giro di vite contro il gioco d'azzardo e le frodi informatiche. La scorsa notte i carabinieri della compagnia di Gallipoli e quelli di Campi Salentina, hanno controllato sale giochi e circoli a Nardo', Copertino, Galatone, Campi Salentina e Squinzano. Scopo dei controlli dare risposte a quelle madri disperate che ancora si lamentano dei propri figli o mariti incappati nel vizio delle scommesse con le slot machine. Molti di loro continuano a perdere e sperperare denaro, lapidando anche interi patrimoni familiari in situazioni dove, spesso, già persistono situazioni precarie.

I controlli hanno interessato 21 esercizi commerciali, tra bar e circoli, permettendo l'identificazione complessivamente 69 persone, molte delle quali note alle forze dell'ordine per reati di varia natura o reati specifici di gioco d'azzardo.

Sequestrati due video poker, del genere proibito, modificati, a Squinzano. La modifica apportata permetteva di collegarsi direttamente ai casinò on line, per potersi così cimentare in giochi illeciti, riconducibili alle regole del poker o della roulette, dove le puntate variavano da 5 euro alle 40 euro ciascuna, Va detto che la durata del gioco, per ogni singola puntata, era di pochi secondi ed ogni giocatore poteva puntare, in poche ore, migliaia di euro.


Tutte le apparecchiature elettroniche irregolari (due scoperte a Squinzano), con l'apposizione dei sigilli, sono state sottoposte a sequestro penale. Il gestore della sala giochi e il proprietario dei video poker sequestrati sono stati denunciati per frode informatica. Complessivamente sono state elevate sanzioni amministrative per 8mila euro.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giro di vite contro gioco d'azzardo, sequestrate slot

LeccePrima è in caricamento