Giro di vite sui furti, quattro denunce. Nei guai anche due minori per scippo

In strada fermati anche un centinaio di veicoli per i controlli sui livelli di alcool delle persone alla guida: sei le patenti ritirate. Altri quattro deferiti per aver violato le prescrizioni imposte dall'autorità giudiziaria

Nella foto: carabinieri dentro Parabita.

 

CASARANO – Otto denunce a piede libero per reati di varia natura, compresi diversi furti, ma anche varie patenti ritirate, specialmente nell’arco del week-end. Giro di vite dei carabinieri della compagnia di Casarano e delle stazioni satellite, su tutto il territorio sotto la loro dipendenza, con controlli fra Casarano, Collepasso, Parabita, Melissano, Matino, Ruffano, Racale, Ugento e marine.   

A Melissano i militari hanno denunciato un 30enne del posto, che, a seguito di una breve indagine, è stato ritenuto responsabile del furto di varie collane da un’abitazione nella quale si era introdotti. A Casarano, invece, è stato individuato e deferito un 34enne di Taviano, per aver rubato una borsa da un’autovettura. Infine, a Torre San Giovanni, marina di Ugento, i carabinieri della stazione locale hanno fermato e denunciato alla procura dei minori due ragazzi, non ancora maggiorenni, per aver scippato una donna di 65 anni della sua borsetta. La refurtiva è stata recuperata, anche se in parte già “piazzata”, e restituita ai legittimi proprietari.

I militari hanno poi segnalato alla procura anche quattro altre persone, per inosservanza degli obblighi imposti dall’autorità giudiziaria. I fatti, tra Parabita e Melissano. I soggetti in questione, sarebbero stati indifferenti alle prescrizioni imposte dal tribunale riguardo ai rispettivi status di persone agli arresti domicili, libero vigilato e sorvegliato speciale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Non sono poi mancati i controlli alla circolazione stradale. Oltre un centinaio i veicoli fermati e circa 180 le persone identificate. I militari hanno ritirato sei patenti per guida in stato di ebbrezza. Due sono stati i mezzi posti sotto sequestro. Altri due ragazzi sono stati segnalati alla prefettura di Lecce per uso non terapeutico di sostanze stupefacenti. Sequestrati 3 grammi di marijuana e 2 di hashish. Infine, sono state quattro le proposte di foglio di via obbligatorio dai comuni di Melissano e Collepasso formulate alla questura di Lecce.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Duplice omicidio: muoiono un uomo e una donna, ricercato l’autore

  • Muore sotto la doccia, la tragica scoperta dei genitori al rientro a casa

  • Duplice omicidio: assassino ripreso per dei secondi, ha ucciso con pugnale da sub

  • Duplice omicidio: autopsia sui corpi delle vittime, perquisizioni nelle case

  • Impeto e rabbia, dinamica di un duplice omicidio su cui s'interroga una città

  • Per Emiliano la riconferma alla guida della Regione: ampio vantaggio su Fitto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
LeccePrima è in caricamento