Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Via Giovanni Amendola

Cede la scala durante i lavori di verniciatura: operaio ferito gravemente alla testa

L’infortunio sul lavoro a Copertino, nel primo pomeriggio di martedì, all’interno di un’abitazione. Un 38enne di origini indiane giudicato guaribile in almeno due mesi

Foto di repertorio.

COPERTINO – Ennesimo, grave infortunio sul luogo di lavoro. A restare ferito, nel primo pomeriggio di ieri, un cittadino di origini indiane e domiciliato a Copertino, di 38 anni. L’incidente si è verificato nella cittadina intorno alle 14, all’interno di un’abitazione in via Giovanni Amendola.  S.B., queste le iniziali dell’uomo di nazionalità straniera, sarebbe stato intento a rimuovere delle macchie di verniciatura da un muro, inerpicato su una scala che ha improvvisamente ceduto.

 Nel violento impatto con la pavimentazione, il 38enne è rimasto ferito. È stato soccorso dallo stesso proprietario di casa e poi raggiunto dagli operatori del 118, allertati d'urgenza. Questi ultimi, dopo le prime medicazioni, hanno accompagnato il ferito in “codice rosso” presso l’ospedale “Vito Fazzi” di Lecce per sottoporlo a immediati accertamenti.

Il personale medico gli ha riscontrato un trauma cranico con fuoriuscita di sangue dal condotto uditivo e lo ha ricoverato per tenerlo sotto osservazione. Al termine degli esami clinici, l’operaio è stato giudicato guaribile nel giro di almeno due mesi, a causa dell’entità delle lesioni riportate. Il luogo dell’infortunio, intanto, è stato raggiunto anche dagli ispettori dello Spesal di Lecce, il Servizio di prevenzione e sicurezza sui luoghi di lavoro della Asl, per verificare eventuali responsabilità e mancanze e ricostruire l’accaduto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cede la scala durante i lavori di verniciatura: operaio ferito gravemente alla testa

LeccePrima è in caricamento