Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Minervino di Lecce

Gruppo appartamento: realtà a servizio del territorio

Minervino: nuovo servizio di sostegno al disagio familiare ha aperto le sue porte ieri, per un thé ai visitatori. Un ambiente già pronto ad accogliere ospiti, che non vuole essere luogo di reclusione

MINERVINO - Il gruppo appartamento è realtà. Un'esperienza che si apre, grazie ai membri della cooperativa sociale per l'educazione e a servizio del disagio familiare, "Mettere le Ali onlus", una delle tante creature del bando "Principi attivi - giovani idee per una Puglia migliore". Sulla strada provinciale Giuggianello-Minervino ha preso forma, dunque, il progetto partorito da un gruppo informale di giovani laureati, che hanno scelto di progettare e proporre un servizio innovativo, che si caratterizza come unico su tutto il territorio regionale.

Un viaggio dentro l'educativa domiciliare che passa attraverso una struttura concepita non per isolare il disagio (come se si trattasse di una sorta di carcere abbellito), ma per accoglierlo ed accompagnarlo verso una rinnovata autonomia.

Non ci sono ancora i destinatari di questo servizio educativo, rivolto a ragazzi dai 16 ai 18 anni di sesso maschile, ma i responsabili della struttura lavorano già di gran lena per aprire il luogo al territorio e renderlo punto di riferimento per le comunità limitrofe: ieri sera, l'offerta di un thé ai visitatori è stato l'occasione per un contatto, che faccia conoscere questa realtà. La struttura si presenta ospitale, ampia, colorata, concepita su un modello familiare e confortevole, che dimostri concretamente anche nella progettazione degli spazi l'intenzione di non essere un luogo di reclusione, ma di apertura.


Per questo, è persino strategico e fondamentale che sia anche il territorio stesso a non sottovalutare un'esperienza simile, singolare ed interessantissima, che può rappresentare un valore aggiunto nella ricerca di soluzioni pratiche al disagio nelle sue multiforme connotazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gruppo appartamento: realtà a servizio del territorio

LeccePrima è in caricamento