rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Nella zona di Guagnano / Guagnano

Ladri nello stesso campo un mese dopo: rubati 220 pannelli fotovoltaci

Malviventi in azione a Villa Baldassarri: ad accorgersi del nuovo furto uno dei manutentori. Sul posto sono intervenuti i carabinieri: danno di circa 30mila euro

GUAGNANO – Sono almeno 220 i pannelli fotovoltaici rubati qualche notte addietro all’interno di un campo fotovoltaico. Un fenomeno, quello dei furti all’interno di questo tipo di parchi, installati nelle zone di campagna, che si ripresenta ciclicamente nel Salento come altrove, in Italia. Dietro vi sono, spesso e volentieri, bande specializzate e canali che portano verso nazioni estere, il più delle volte Paesi dell’Est europeo o del Nordafrica.

La situazione, in questo caso è peraltro particolare, perché il furto è stato commesso all’interno dello stesso parco fotovoltaico già “visitato” dai ladri poco più di un mese addietro. Si tratta di quello della Osiride Solar, società con sede legale a Torino, che si trova in contrada Pucciano, nei dintorni di Villa Baldassarri, frazione di Guagnano.

È stato uno dei manutentori ad accorgersi di quanto avvenuto e ad avvisare i carabinieri della stazione di Guagnano. L’area è coperta da un sistema di videosorveglianza, ma sicuramente i malviventi (gli stessi della volta precedente?), arrivati all’appuntamento con tutti gli attrezzi del mestiere e almeno un furgone per caricare i pannelli, avranno agito con volti ben coperti. Il danno per l’azienda dovrebbe aggirarsi attorno ai 30mila euro.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri nello stesso campo un mese dopo: rubati 220 pannelli fotovoltaci

LeccePrima è in caricamento