rotate-mobile
Cronaca Guagnano

Fotovoltaico, nuova incursione dei ladri ma il furto stavolta fallisce

Malviventi in azione ancora una volta nella zona di Guagnano. Ma è scattato l'allarme e sul posto sono andati vigilanti e carabinieri. Ripresi dalle telecamere

GUAGNANO – Non si fermano le incursioni dei ladri nei parchi fotovoltaici del nord Salento. Dopo gli episodi già consumati nelle settimane scorse, nella tarda serata di ieri si è registrato un nuovo tentativo di furto e sempre nella zona di Guagnano. In questo caso, un numero imprecisato di soggetti ha provato a entrare nel campo denominato Svg di contrada Pesciamanti, nei pressi di via Cellino, una zona al confine territoriale con la provincia di Brindisi.

Ad accorgersi qualcosa di anomalo sono stati i vigilanti della centrale operativa di Ggs La Velialpol. Intorno alle 22,30 è scattato l’allarme e dato che vi è collegamento anche con le videocamere di sorveglianza, si sono potute scorgere in presa diretta le sagome di alcuni soggetti, sebbene le immagini non fossero del tutto nitide.

La centrale operativa ha così subito inviato le auto di pattuglia più vicine e avvisato anche il 112, continuando a tenere sott’occhio le immagini che arrivavano dal campo fotovoltaico. Quando vigilanti e carabinieri sono arrivati sul posto, i soggetti orami erano fuggiti, probabilmente accortisi del sopraggiungere dei veicoli. È stato svolto un sopralluogo e, a quanto sembra, non sarebbe stato rubato nulla. È stato trovato solo un tombino spalancato e, accanto, un palo di ferro che probabilmente è stato usato proprio per forzarlo. Le indagini, come sempre, partiranno dall'acquisizione dei filmati delle telecamere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fotovoltaico, nuova incursione dei ladri ma il furto stavolta fallisce

LeccePrima è in caricamento