Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

"Guardi il terrazzo nuovo". Cadono entrambi da 4 metri

Guagnano: tragedia sfiorata. Un 53enne ha invitato il vicino, 80enne, a visitare l'abitazione per visionare lo stato di avanzamento dei lavori. Ma, accidentalmente, sono caduti entrambi. Ricoverati

Brutta avventura per due vicini di casa che nel pomeriggio, intorno alle 17,20, sono rovinosamente caduti da un'altezza di circa quattro metri. Come ogni buon vicino Antonio Maci, di 53 anni, residente al civico 68 di in via Crocefisso, a Guagnano, aveva invitato il Leonardo Vaccina, suo vicino di casa, per renderlo partecipe e condividere con lui lo stato di avanzamento dei lavori che stava effettuando sul terrazzo. Dopo aver visionato i lavori, ecco verificarsi l'imprevisto. Vaccina, quasi 80enne, e claudicante, mentre scendeva le scale, accidentalmente ha perso l'appoggio, finendo addosso al proprietario di casa che a sua volta non ha avuto il tempo di trovare un qualche appiglio che gli impedisse di fermare la corsa di entrambi.

Un volo di circa quattro metri e poi un tonfo sordo nel cortile interno dell'abitazione. Fortunatamente in casa vi erano altri familiari che sentiti i lamenti e le invocazioni di aiuto immediatamente hanno soccorso i malcapitati e chiamato il 118. Nel giro di pochi minuti sono giunti sul posto, oltre ai carabinieri della stazione locale, anche due ambulanze, che hanno provveduto ad immobilizzare le persone e a trasportarle in ospedale; Maci, presso l'ospedale di Lecce, mentre il più anziano al pronto soccorso dell'ospedale di Galatina. Per entrambi contusioni e fratture con prognosi rispettivamente di 30 e di 20 giorni. E tanta, tanta paura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Guardi il terrazzo nuovo". Cadono entrambi da 4 metri

LeccePrima è in caricamento