Navigazione in acque interdette, fioccano verbali ai diportisti per 6mila euro

Controlli serrati della Capitaneria di porto gallipolina nel fine settimana. E a Porto Cesarero soccorsa anche un'imbarcazione

GALLIPOLI – Finalmente il bel tempo si è fatto largo dopo un maggio disastroso e un primo scampolo di giugno non meno nefasto, dal punto di vista climatico, e in tanti, per il week-end appena trascorso, hanno deciso di rispolverare le proprie imbarcazioni per un giro in mare. Qualcuno anche troppo sotto costa. E così, non sono mancate le infrazioni accertate dalla guardia costiera della Capitaneria di porto Gallipoli e degli altri uffici dipendenti, che hanno elevato verbali per 6mila euro.  

Nell’ambito dell’operazione “Mare sicuro 2019”, sono stati predisposti pattugliamenti a terra e in acqua, per prevenire comportamenti poco corretti, come la navigazione nei pressi di zone vietate, poiché classificate ad alto rischio di pericolosità. 

Diverse sanzioni sono state comminate nei confronti di diportisti colti a navigare in aree interdette o con documenti di bordo non in corso di validità. Una in particolare ha riguardato il conduttore di un acquascooter che si era messo in mare in un orario non consentito, violando l’ordinanza che regolamenta la navigazione da diporto all’interno del compartimento.

Non solo. Durante i controlli via terra è emerso come tre stabilimenti balneari fossero privi delle dotazioni minime di sicurezza, contravvenendo all’Ordinanza della Capitaneria di porto di Gallipoli riguardante la sicurezza della balneazione. Inoltre, nella nottata di sabato 8 giugno, la motovedetta Cp 327 è intervenuta a seguito di una chiamata di soccorso effettuata da un diportista. Era rimasto alla deriva a circa 7 miglia da Porto Cesareo.

Giunta in zona, dopo aver accertato il buono stato di salute degli occupanti, i militari hanno assistito il diportista nel rispristino dell’avaria al motore garantendo di proseguire il viaggio in autonomia verso il porto di Campo Marino (Maruggio).

Potrebbe interessarti

  • Balneazione, un pericolo da non sottovalutare: le correnti di risacca

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Pannelli fotovoltaici: come funzionano e i vantaggi

  • Molteplici benefici per chi cammina in riva al mare

I più letti della settimana

  • Spaccio di cocaina nella "movida": 13 arresti e quattro locali rischiano la chiusura

  • Violento impatto fra un'Audi e uno scooter: muore il centauro

  • Un tuffo dall’alta scogliera: lesioni cervicali per un 16enne

  • Briatore scatenato su Instagram: “A Gallipoli mandano via gli yacht”

  • Scontro frontale tra due auto: 4 feriti. Coinvolta anche un’autocisterna

  • Scu, droga a fiumi e spari nella notte: in 46 rischiano il processo

Torna su
LeccePrima è in caricamento