Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca Centro / Viale Porta d'Europa

Guida senza patente, consuma alcool e droga, poi dichiara falsi indirizzi

Un 28enne leccese ha collezionato una sfilza di denunce, la notte scorsa. S'è anche rifiutato di sottoporsi all'etilometro ed è risultato positivo ai cannabinoidi. Già in passato era stato denunciato per guida senza patente

Foto LeccePrima (tutti i diritti riservati).

 

LECCE – Gli è andata bene che non ha reagito con violenza, quando gli agenti l’hanno fermato, o le manette sarebbero senz’altro scattate e ora si troverebbe a meditare in una cella. D.M.D., 28enne, leccese, ha collezionato più denunce in un colpo solo che certi pregiudicati in un’intera carriera: guida senza aver mai conseguito la patente, oltre che sotto l’influenza di alcol e sostanze stupefacenti, più – per non farsi mancare nulla -, false attestazioni a pubblico ufficiale, avendo dichiarato, più volte, indirizzi di residenza che non corrisponderebbero al vero. Una vera e propria epopea, tra l’altro, perché già in passato il 28enne era stato deferito alla Procura per essersi messo al volante di un’auto, senza aver mai superato gli esami di scuola guida.

Tutto è avvenuto la notte scorsa, quando l’auto sulla quale viaggiava, è stata intercettata da una volante di polizia. Fra l’altro, era in corso un servizio coordinato, in provincia, con auto della squadra mobile, dei commissariati distaccati, della polizia stradale e del reparto prevenzione crimine “Puglia meridionale”, e quindi i pattugliamenti, ieri, erano più intensi del solito.

Il mezzo su cui si trovava il 28enne, di grossa cilindrata, è stato notato su viale Porta d’Europa. Pare che il giovane abbia anche tentato di eludere in qualche modo il controllo, dando una decisa accelerata in direzione della statale 613 che collega Lecce a Brindisi, ma non riuscendo a scampare all’alt.

Una volta fermato e sceso dal veicolo, D.M.D. avrebbe subito mostrato una chiara difficoltà a camminare dritto sulle gambe, che, unita a un alito la cui pesantezza si avvertiva a qualche centimetro di distanza, ha subito lasciato intuire che fosse nel pieno di una sbornia.

Alla richiesta dei documenti, il giovane avrebbe riferito di averli lasciati a casa. Gli accertamenti avrebbero però dimostrato tutt’altro: in realtà, non aveva mai conseguito la patente, al punto di essere già finito nei guai, in precedenza. Risultato positivo ai cannabinoidi, dopo test, si sarebbe però rifiutato di sottoporsi all’etilometro, venendo automaticamente denunciato anche per guida in stato di ebbrezza. Il resto, l’hanno fatto le false attestazioni.

Sempre a Lecce, nel corso dei controlli, il personale della squadra mobile ha anche denunciato D. V., 27enne, di Novoli, poiché colta in flagranza di reato di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Sequestrati 7,5 grammi di eroina e 0,5 di marijuana.

In totale sono state identificate 290 persone - in larga maggioranza giovani- e controllati 208 veicoli. Elevati 71 verbali di contestazione per infrazioni al codice della strada.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Guida senza patente, consuma alcool e droga, poi dichiara falsi indirizzi

LeccePrima è in caricamento