Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

I carabinieri festeggiano i loro 193 anni in periferia

Domani i reparti del comando provinciale di Lecce si ritroveranno in piazza Madre Teresa di Calcutta per la solenne commemorazione dell'Arma. Il ritrovo scelto per mostrare vicinanza ai più umili

Sono sul campo da 193 anni, con lo stesso spirito di abnegazione di sempre. Corpo militare fra i cittadini, per la tutela dell'ordine, i carabinieri si apprestano a festeggiare la loro solenne cerimonia anche a Lecce, dove il comando provinciale ha scelto una sede che può apparire senz'altro insolita, ma che cela un significato profondo: mostrare la propria vicinanza alla gente più umile.

Sarà infatti piazza Madre Teresa di Calcutta il teatro della commemorazione, che avrà inizio domani alle 10 del mattino. Una scelta mirata, dunque, una piazza della periferia cittadina, rimessa recentemente a nuovo e pronta ad accogliere per la manifestazione anche diverse rappresentanze scolastiche cittadine, di ogni ordine e grado.

Il programma prevede lo schieramento dei diversi reparti che compongono l'Arma dei carabinieri, al quale seguiranno gli onori alle massime autorità, accompagnate dal comandante provinciale, colonnello Luigi Robusto. L'intervento di Robusto sarà preceduto dal solenne silenzio d'ordinanza in ricordo di tutti i caduti, nel corso del quale verrà letta la preghiera del carabiniere. Seguirà quindi la consegna degli attestati di merito concessi ai militari che si sono particolarmente distinti in operazioni di servizio.

E intanto, per motivi di traffico veicolare, in occasione della manifestazione, il settore Mobilità del Comune ha disposto alcuni provvedimenti. Dalle ore 8 alle 13 (e sino al termine della manifestazione) è stabilito il divieto di fermata con rimozione forzata su ambo i lati a tutti i veicoli lungo le quattro corsie che costeggiano piazza Madre Teresa di Calcutta.


Inoltre, è stabilito il divieto di transito a tutti i veicoli sulla strada (priva di denominazione) che collega la rotatoria sulla strada provinciale Lecce-San Cataldo con piazza Madre Teresa di Calcutta (da viale Roma a piazza Madre Teresa di Calcutta), su via Potenza (nel tratto compreso tra via Pescara e piazza Madre Teresa di Calcutta), via Avellino (nel tratto compreso tra via Torino e la strada priva di denominazione che collega la rotatoria esistente sulla strada provinciale Lecce-San Cataldo con piazza Madre Teresa di Calcutta), via Cagliari (nel tratto compreso tra via Potenza e via Pescara) e via Pescara (nel tratto compreso tra via Cagliari e via Avellino). Sono ovviamente esclusi dai provvedimenti i veicoli militari e quelli delle autorità partecipanti alla manifestazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri festeggiano i loro 193 anni in periferia

LeccePrima è in caricamento