Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

I carabinieri piombano in casa e trovano un chilo di hashish nel camino

Gianluca Esposito, 24enne, è stato arrestato dai militari della stazione locale, che ne seguivano i movimenti da diverso tempo, dopo aver raccolto diverse indiscrezioni. Nell'abitazione, dieci panetti da 100 grammi ciascuno

 

CARMIANO – Quando ha visto i carabinieri piombare in casa, alle prime luci dell’alba, ha manifestato subito una certa preoccupazione. Sapeva che, una perlustrazione approfondita l’avrebbe messo seriamente nei guai. Gianluca Esposito, 24enne di Carmiano, già noto alle forze dell’ordine, è finito in arresto, quando i militari, al termine delle verifiche, hanno trovato un chilogrammo di hashish.

In casa di Esposito, ovviamente, i carabinieri della stazione locale non ci sono arrivati per caso. I suoi movimenti, come quelli di altri ragazzi, suoi conoscenti, erano finiti da diverso tempo sotto stretta, quanto discreta osservazione, essendo sospettato di spacciare stupefacenti. Sono state alcune indiscrezioni raccolte in paese sul conto del ragazzo, in particolare, ad instradare i carabinieri, i quali hanno trovato conferme, quando hanno notato una serie di atteggiamenti particolarmente circospetti, che hanno destato un certo sospetto.

Questa mattina, i carabinieri devono aver deciso che fosse il momento adatto per una verifica definitiva, ed hanno fatto una “visita” a domicilio. Il turbamento di Esposito, quando s’è trovato davanti agli uomini in divisa, è stato il primo sintomo che ci avevano visto chiaro. Al termine della perquisizione, gli investigatori hanno messo insieme dieci panetti di sostanza stupefacente, da 100 grammi ciascuno, un coltellino, una bilancia elettronica e sostanza da taglio. Tutto sottoposto a sequestro.

L'aspetto singolare della vicenda è che la droga era stata nascosta all'interno di una canna fumaria del pian terreno, che, rispetto al primo piano, è ancora allo stato rustico. Un luogo che il giovane deve aver giudicato sufficientemente sicuro. Evidentemente, si sbagliava. Il 24enne è stato condotto presso la casa circondariale di Lecce. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I carabinieri piombano in casa e trovano un chilo di hashish nel camino

LeccePrima è in caricamento