Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

I genitori denunciano, insegnante della elementare indagata per maltrattamenti

Abusi e maltrattamenti tra i banchi di scuola. È questa l'ipotesi di reato a carico di un'insegnante 56enne di Lecce, in servizio presso una scuola elementare di Lequile. A dare il via alle indagini, coordinate dal sostituto procuratore Stefania Mininni, gli esposti

LECCE - Abusi e maltrattamenti tra i banchi di scuola. È questa l'ipotesi di reato a carico di un'insegnante 56enne di Lecce, in servizio presso una scuola elementare di Lequile. A dare il via alle indagini, coordinate dal sostituto procuratore Stefania Mininni, le denunce presentate dai genitori di alcuni alunni. 
Le accuse ipotizzate nei confronti della donna sono di maltrattamento su minori. Accuse che potrebbero essere confermate o smentite nel corso dell'incidente probatorio fissato per il 15 ottobre prossimo davanti al giudice delle indagini preliminari Antonia Martalò. In quella data saranno raccolte le testimonianze delle piccole presunte vittime. 
I fatto contestati sarebbero avvenuti tra il 2011 e il 2012. Gli alunni, tra i 9 e i 10 anni, avrebbero subito molestie e angherie da parte della loro insegnante. Punizioni umilianti che, in alcuni casi, sarebbero sfociate in veri e propri insulti e addirittura percosse. Ipotesi ora al vaglio degli inquirenti, che saranno dunque analizzate in sede di incidente probatorio. 
Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I genitori denunciano, insegnante della elementare indagata per maltrattamenti

LeccePrima è in caricamento