Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca scolastico

I ladri forzano l'ingresso ma l'antifurto li mette in fuga. Ritrovata l'auto

Preso di mira ancora una volta il bar Belleville di Trepuzzi, ma la vigilanza ha sventato il colpo. Nelle campagne rinvenuta una Fiat Uno

TREPUZZI – Se a Tuglie, nella notte, non sono andati per il sottile, usando un caterpillar per sradicare un bancomat, a Trepuzzi sistemi più “ordinari” non hanno funzionato. Pochi minuti prima delle 3,30 di notte, infatti, ignoti hanno tentato di svaligiare il bar Belleville, per inciso già altre volte finito nel mirino di ladri e persino rapinatori negli ultimi anni. 

Solo che questa volta i malviventi non sono riusciti a rubare nulla dal locale di via Scolastico, nel centro del paese. L’antifurto, collegato alla centrale operativa dell’istituto La Vigile Service, ha messo in movimento una pattuglia che, arrivata in zona, ha quasi colto sul fatto i malviventi, costretti alla fuga repentina. Il vigilante, avvicinandos, ha poi notato la porta forzata. E’ stato l’unico danno rilevato, perché dal bar sembra che non manchi nulla.

Poche ore dopo, peraltro, l’auto della stessa vigilanza ha ritrovata nelle campagne alla periferia del paese una vecchia Fiat Uno, con i sedili retrostanti abbassati. E’ molto probabilmente l’auto con cui si stava tentando di mettere a segno il colpo al bar ed è risultata rubata a un cittadino della vicina Squinzano. Sul posto, per le indagini, sono intervenuti i carabinieri del Norm di Campi Salentina e della stazione di Trepuzzi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I ladri forzano l'ingresso ma l'antifurto li mette in fuga. Ritrovata l'auto

LeccePrima è in caricamento