I lavori nella casa rurale sono difformi, scatta la denuncia per il proprietario

A Carpignano Salentino nei guai un 40enne di Martano. La struttura era in via di ampliamento. Il controllo dei carabinieri forestali

CARPIGNANO SALENTINO – Quando i carabinieri forestali hanno svolto il sopralluogo ed effettuato le verifiche presso l’Ufficio tecnico comunale, hanno realizzato che la struttura era notevolmente difforme, rispetto alla segnalazione certificata d’inizio attività presentata al Comune di Carpignano Salentino.

Ovvero, il piazzale davanti alla struttura preesistente risultava allargato, con un innalzamento del piano di calpestio, e in più c’erano tre vani tecnici, di cui due interrati.   

Per questa vicenda, è stato denunciato a piede libero C.A., 40enne di Martano. Gli interventi sulla struttura, un fabbricato rurale, sono stati realizzati in zona agricola, sottoposta a vincolo paesaggistico, in assenza di titoli abilitativi e, come già detto, in difformità rispetto a quanto comunicato alle autorità locali. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maxi frode col gasolio agricolo, undici arresti e 64 indagati

  • Militari attendono cassiera a fine turno: addosso parte dell’incasso, sospetti ammanchi per 50mila euro

  • Fanno sesso, poi diffonde i video e affigge immagini: revenge porn, incastrato

  • Rapine con autovetture rubate anche durante il lockdown: in tre agli arresti

  • Mauro Romano, chiuse le indagini sull’ex barbiere: sequestro di persona

  • “L’eredità”, il concorrente leccese batte il record di puntate da vincitore

Torna su
LeccePrima è in caricamento